Ubuntu Cinnamon Remix hà digià un situ web. Ci serà una versione non ufficiale in aprile

Situ di Ubuntu Cinnamon Remix

Oghje è dopu avè discontinuatu Ubuntu GNOME, a famiglia Ubuntu hà 8 sapori ufficiali. In l'ultimi anni ci sò stati ins and outs, cum'è l'arrivate di Ubuntu MATE in 2015 è Ubuntu Budgie in 2017 è a fine sopra menzionata di u prugettu Ubuntu GNOME dopu u ritornu à u famosu ambiente graficu di u gustu principale in Ubuntu 18.10. S'ellu ùn accade nunda di stranu, "prestu" averemu un nonu sapore, un sapore di cannella chì u so prughjettu hè cunnisciutu oghje cum'è Ubuntu Cintura Remix.

Da quandu avemu scupertu è infurmemu Da questa pussibilità, ci sò state parechje nutizie impurtanti nantu à Ubuntu Cinnamon. U primu era a prumessa chì ci seria un versione stabile in aprile 2020. Più tardi, u capimachja di u prugettu ci hà mostratu alcune screenshot (quì) è ci hà datu i pacchetti per pruvà u tema di u sistema chì preparate (quì). Più pocu fà anu publicatu una maghjina ISO chì ci permette di avè un'idea di cume serà Ubuntu Cinnamon, ma mancava qualcosa di impurtante chì hè dispunibule dapoi qualchì ora.

Articulu ligatu:
Vulete pruvà Ubuntu Cinnamon? A versione chì ci permette di vede nantu à ciò chì travaglianu hè avà dispunibuli

Ubuntu Cinnamon Remix lanciarà versione stabile in aprile

Tuttu u sopra accadutu cù u pagina web ferma, vale à dì, pudiamu entra ci ma era in custruzzione. Per qualchì ora, se accede à a pagina ubuntucinnamon.org pudemu vede chì hè operativu. Un dettu minore è da ciò chì si capisce in u tweet publicatu sta mattina, u web hè basatu nantu à WordPress:

Avà vulemu annunzià u lanciu di u nostru situ web, http://ubuntucinnamon.org! Grazie à tutti à @WordPress chì hà aiutatu. Sì avete qualchì suggerimentu, per piacè fateci sapè.

Una volta dentru, ciò chì vedemu hè una pagina web simile à l'altri sapori Ubuntu cum'è Lubuntu, Kubuntu o Xubuntu, ma probabilmente riceverà sempre modifiche prima di a liberazione di a prima versione stabile. Mentre ci anu avanzatu, sta versione stabile ghjunghjerà d'aprile 2020, ma ùn serà ancu parte di a famiglia ufficiale. Se vulete pruvà Ubuntu Cinnamon, pudete scaricà a so maghjina ISO per una macchina virtuale da l'articulu cunnessu.


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

2 cumenti, lasciate i toi

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu. campi, nicissarii sò marcati cù *

*

*

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.

  1.   l1ch dijo

    U tema è l'icone di a distro s'assumiglianu assai à Numix

    1.    Leo dijo

      Ùn hè micca "situ web" ma "situ web". Un situ web pò cuntene parechje pagine.