Ubuntu MATE 19.10 hè liberatu cù questi cum'è e novità più impurtanti

Ubuntu MATE 19.10Cuntinuendu cù a rotonda d'articuli annantu eoan ermine, avà hè u turnu di Ubuntu MATE 19.10. Devu ammette chì sò tentatu à aduprà cum'è nativu, ma a tentazione passa quandu mi ricordu chì Kubuntu copre tutti i mo bisogni è assai di più. È hè chì a versione MATE di Ubuntu hè in fondu ciò chì aghju cuminciatu à aduprà tredici anni fà è ciò chì stava aduprendu quandu Canonical hà decisu di aduttà Unity cum'è ambiente graficu.

À u mumentu di a scrittura di questu articulu, u Ubuntu MATE 19.10 rilascia Eoan Ermine ùn hè micca 100% ufficiale. Per fà, ùn anu ancu à aghjurnà u so situ web, aghjunghjendu a capacità di scaricà a nova maghjina ISO, è di publicità in un certu modu. Ciò chì hè digià dispunibule hè a pussibilità di scaricà a nova versione da u servitore FTP Ubuntu. Quì sottu avete a nutizia più impurtante chì vene cun sta versione.

Ubuntu MATE 19.10 arriva cun queste novità

  • Linux 5.3.
  • Supportu iniziale per ZFS cum'è root.
  • Driver NVIDIA inclusi in l'immagine ISO.
  • MATTE 1.22.2.
  • Miglioramenti di u gestore di a finestra:
    • Supportu per XP presente in u gestore di a finestra per risolve alcuni schermi è prublemi di immagine in ghjochi.
    • E finestre anu anguli invisibili.
    • Migliuramenti di rendering HiDPI.
    • Cuntrolli di a finestra raffinati.
    • Alt + TAB miglioramenti di navigazione.
  • Compiz è Compton sò stati eliminati per difettu.
  • U Menu Brisk è l'Applet Dock MATE sò sviluppati in casa è anu ricevutu miglioramenti.
  • U Pannellu MATE hè statu aggiornatu cù un cambiamentu di stratu più affidabile.
  • Icone di grande dimensioni nantu à i calibri sò stati riparati.
  • I timbri di data è ora sò stati inclusi per difettu.
  • Pacchetti è applicazioni aggiornati, trà i quali avemu Thuderbird rimpiazza Evolution è GNOME MPV rimpiazzendu VLC.

L'utilizatori interessati ponu scaricà a nova versione da sta lea.


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

3 cumenti, lasciate i toi

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu. campi, nicissarii sò marcati cù *

*

*

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.

  1.   Pattu dijo

    À propositu di Kubuntu.
    "U supportu per ZFS cum'è root à l'installazione hè ghjuntu troppu tardi in u ciclu Eoan per implementà è testallu nantu à u front end di Ubiquity KDE. Questa opzione hè un scopu per a versione 20.04 LTS. "

    1.    pablinux dijo

      Salutu, Lucho. Hè vera, ma personalmente aghju da aspittà chì tuttu sia 100% è più automaticu. Ubuntu Budgie m'hà dettu chì hà assai da migliurà in stu sensu.

      A salutazione.

  2.   Javier dijo

    Bonghjornu à tutti.

    Sò statu ultimamente un utilizatore Ubuntu, è a prima scelta hè stata MATE 19.10.

    Avà cù l'uscita 20.04LTS mi piacerebbe aghjurnà Ubuntu, ma ùn sò micca se si pò fà direttamente da u terminal

    A salutazione.