Blender 3.4 arriva cù supportu Wayland, migliurà è più

Hè diventatu cunnisciutu a liberazione di a nova versione di Blender 3.4, versione in quale un gran numaru di cambiamenti è migliuramentu sò stati aghjuntu, di quale pudemu truvà chì u supportu per u protocolu Wayland, chì permette à Blender di eseguisce direttamente in ambienti basati in Wayland senza aduprà a capa XWayland, chì migliurà a qualità di u travagliu nantu à e distribuzioni Linux chì utilizanu Wayland per difettu. Per travaglià in ambienti basati in Wayland, a libreria libdecor hè necessaria per decorate Windows da u cliente.

Un'altra novità chì Blender 3.4 presenta aghjustatu u capacità di cumpilà Blender cum'è un modulu per a lingua Python, chì permette di creà ligami è servizii per a visualizazione di dati, animazione, trasfurmazioni di l'imaghjini, editazione di video, cunversione di furmatu 3D è automatizazione di diversi travaglii in Blender. Per accede à a funziunalità Blender da u codice Python, u pacchettu "bpy" hè furnitu.

Pudemu ancu truvà què Aggiuntu u metudu "Path Guiding" à u sistema di rendering Cycles chì, in cunfrontu cù a tecnica di traccia di i camini, permette, cunsumendu i stessi risorse di u processatore, per ottene una qualità più alta quandu trasfurmà sceni cù illuminazione riflessa.

In particulare, u metudu Permette di riduce u nivellu di rumore in scene induve hè problematicu per seguità u percorsu à a fonte di luce utilizendu a tecnica di seguitu di a strada, per esempiu, quandu a stanza hè illuminata per un picculu spaziu in a porta. U metudu hè implementatu integrendu a libreria OpenPG (Open Path Guiding) preparata da Intel.

U modu di scultura hà simplificatu l'accessu à i paràmetri di mascheratura automatica, chì hè avà dispunibule in l'intestazione di a vista 3D. Opzioni aghjunte per a mascheratura automatica per hits, puntu di vista, è zona selezziunata. Per cunvertisce una pelle automatica in un attributu di a pelle regulare chì pò esse editatu è resu, hè prupostu di utilizà u buttone "Crea Skin".

L'editore UV presenta una nova spazzola liscia geometrica (Relax), chì permette migliurà a qualità di u sviluppu UV ottenendu una partita più precisa di a geometria 3D quandu calcule i parametri di mappatura di texture nantu à un oggettu 3D. L'editore UV aghjusta ancu supportu per e maglie non uniformi, spaziatura di pixel, fissazione superiore di griglia, rotazione UV allinata à un bordu sceltu, è randomizazione rapida di paràmetri di scala, rotazione o offset per l'isule UV selezionate.

E capacità di u sistema di disegnu è animazione 2D di Grease Pencil sò state allargate, chì vi permettenu di creà schizzi 2D è poi l'utilizanu in un ambiente 3D cum'è oggetti tridimensionali (un mudellu 3D hè furmatu basatu annantu à parechji schizzi piani da diverse anguli).

Di a altri cambiamenti chì spiccanu:

  • Fornitu un overlay di viewport per visualizà i nodi di geometria, chì ponu esse utilizati per vede in anteprima, debug, o testà i cambiamenti di l'attributi in l'arburu di i nodi.
  • Aghjunghjite 8 novi nodi per caccià e dati da e maglie è curve (per esempiu, determinà e articulazioni facciali, anguli vertici, stabilisce a curva normale è verificate i punti di cuntrollu).
  • Hè aghjuntu un node per a campionamentu di e superfici UV, chì permette di scopre u valore di un attributu basatu nantu à e coordenate di a mappa UV.
  • In u menù "Add", i risorse di un gruppu di nodi sò visualizati.
  • Aggiuntu un modificatore di contornu per generà una traccia perimetrale basatu annantu à a vista di a camera. Aggiunta a capacità di impurtà parechji schedari SVG à una volta.
  • Strumentu di riempimentu significativamente miglioratu. Un novu metudu di riempimentu hè prupostu chì utilizeghja u raghju di un cercolu per determinà a vicinanza di l'estremità di e linee à u mumentu di riempimentu.
  • L'estensioni di Rendering Basatu Fisicu (PBR) sò implementati in i schedari ".mtl".
    U travagliu migliuratu cù i caratteri.
  • Aggiunta l'abilità di estrarre frames da video in formatu WebM è implementatu supportu per codificà video in formatu AV1 cù FFmpeg.
  • Prestazione mejorata di u modificatore di a superficia di suddivisione, creazione di oggetti in modu batch, calculu di modificatori disattivati, creazione di miniature in formatu WebP.
  • Prestazione di scultura mejorata in situazioni induve e maschere è i set di faccia ùn sò micca usati.

Infine, sè vo site interessatu à sapè più nantu à sta nova versione, pudete cunsultà i dettagli In u ligame seguente.

Cume installà Blender 3.4 in Ubuntu è derivati?

Per quelli chì sò interessati à pudè installà sta nova versione di Blender, puderanu fà da u so pacchettu Snap.

Per l'installazione, hè abbastanza per avè u supportu Snap in u sistema è in un terminal scrive u cumandimu:

sudo snap install blender --classic

U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

Sianu the first to comment

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu. campi, nicissarii sò marcati cù *

*

*

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.