Chrome 94 vene cun WebGPU, cambia u ciculu di liberazione è ancu di più

google-chrome

Google hà presentatu u lanciamentu di a nova versione di u vostru navigatore web Chrome 94 in quale da sta nova versione un cambiamentu di sviluppu hè marcatu è hè entratu in un novu ciculu di liberazione. Avà novi versioni impurtanti seranu liberate ogni 4 settimane, invece di ogni 6 settimane, per accelerà a consegna di nuove funzionalità à l'utilizatori.

Si osserva chì l'ottimizazione di u prucessu di preparazione di e versioni è u migliuramentu di u sistema di prova permettenu di generà versioni più spessu senza compromettere a qualità. Per e imprese è per quelli chì necessitanu più tempu per aghjurnà, una volta ogni 8 settimane, l'edizione Extended Stable serà liberata separatamente, permettendu di passà à versioni funziunali novi micca una volta ogni 4 settimane, ma una volta ogni 8 settimane.

In più di l'innuvazioni è di e bug fixe, a nova versione elimina 19 vulnerabilità, di i quali sò stati identificati in u risultatu di testi automatizati cù l'indirizzuSanitizer, MemorySanitizer, LibFuzzer, strumenti AFL, frà altri. Ùn sò stati identificati prublemi critichi chì permettenu di saltà tutti i livelli di prutezzione di u navigatore è di esecutà u codice in u sistema fora di u sandbox.

Notizie principali di Chrome 94

In questa nova versione pudemu truvà u modu HTTPS-First, chì s'assumiglia à quellu chì hè apparsu prima in u modu HTTPS Solu di Firefox. Se u modu hè attivatu in i paràmetri quandu si prova à apre una risorsa senza crittografia via HTTP, u navigatore pruverà prima à accede à u situ via HTTPS, è se u tentativu ùn riesce micca, l'utente riceverà un avvertimentu nantu à a mancanza di HTTPS.

Un'altra novità chì si presenta hè quella aghjuntu a funzione "Centru di Spartera" da sparte prestu un ligame versu a pagina attuale cù altri utilizatori. Offre a capacità di generà un codice QR da un URL, salvà a pagina, mandà un ligame à un altru dispositivu assuciatu à un account utente, è trasferisce u ligame à siti di terze parti.

D'altra parte, u inclusione di l'API WebGPU, chì rimpiazza l'API WebGL è furnisce i mezi per eseguisce operazioni GPU cum'è rendering è computazione. Cuncettualmente, WebGPU hè vicinu à l'APIs Vulkan, Metal è Direct3D 12. WebGPU furnisce applicazioni JavaScript cù un mezu di cuntrollu di livellu bassu nantu à l'urganizazione, l'elaborazione è a trasmissione di cumandamenti à a GPU, è permette ancu di gestisce e risorse compilatu ombreggiati grafichi, memoria, buffer, oggetti di texture, è grafiche assuciate.

Per l'applicazioni PWA autonomi, a capacità di registrà cum'è gestori URL hè stata implementata.

Inoltre hè statu ristrutturatu in l'interfaccia di l'impostazione di u navigatore, cù quale avà ogni sezzione di cunfigurazione hè avà mustrata in una pagina separata è micca in una pagina cumuna.

Hè stata implementata supportu per l'aghjurnamentu dinamicu di u registru di certificati emessu è revucatu, chì avà serà aghjurnatu senza esse ligatu à l'aghjurnamenti di u navigatore.

Aghjuntu una pagina di serviziu "chrome: // whats-new" cù una panoramica di i cambiamenti visibili à l'utilizatore in a nova versione. A pagina hè automaticamente visualizata immediatamente dopu l'aghjurnamentu, o hè accessu da u buttone Novità in u menu Aiutu.

Per ragioni di sicurezza è per prevene attività maliziosi, hà iniziatu à bluccà l'usu di u protokollu MK legatu (URL: MK), chì era una volta adupratu in Internet Explorer è permette à l'applicazioni web di estrarre l'infurmazioni da i fugliali cumpressi.

È u supportu per a sincronizazione cù e versioni più vechje di Chrome hè statu ancu eliminatu (Chrome 48 è precedenti).

Cumu aghjurnà o installà Google Chrome in Ubuntu è derivati?

Per quelli chì sò interessati à pudè aghjurnà à a nova versione di u navigatore nantu à i so sistemi, ponu fà seguendu l'istruzzioni chì spartemu quì sottu.

A prima cosa chì duvete fà hè verificate se l'aghjurnamentu hè dighjà dispunibule, per questu avete da andà chrome: // settings / help è puderete vede a notificazione chì ci hè un aghjurnamentu.

In casu ùn hè micca cusì duvete chjude u vostru navigatore è avete da apre un terminal è scrive:

sudo apt update

sudo apt upgrade 

Aprite dinò u vostru navigatore è deve esse dighjà statu aghjurnatu o a notificazione d'aghjurnamentu apparirà.

In casu chì vulete installà u navigatore o sceglite di scaricà u pacchettu deb per aghjurnà, duvemu andate à a pagina web di u navigatore per uttene u pacchettu deb è di pudè installallu in u nostru sistema cù l'aiutu di u gestore di pacchetti o da u terminal. U ligame hè questu.

Una volta ottenutu u pacchettu, avemu solu da installà cù u cumandimu seguente:

sudo dpkg -i google-chrome-stable_current_amd64.deb

U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

Sianu the first to comment

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu. campi, nicissarii sò marcati cù *

*

*

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.