Luna Pale 29.2 arriva cù miglioramenti per u tema scuru è ancu di più

Parechji ghjorni fà u lanciamentu di a nova versione di u navigatore web Luna Pale 29.2, chì hè una versione currettiva è in quale pochi cambiamenti novi sò introdutti.

Per quelli chì ùn sò micca familiarizati cù u navigatore, devenu sapè chì questu hè una forchetta di a basa di codice firefox per furnisce un rendimentu megliu, priservà l'interfaccia classica, minimizà u cunsumu di memoria, è furnisce opzioni di persunalizazione supplementari.

U prugettu aderisce à l'urganizazione classica di l'interfaccia, senza cambià à l'interfaccia Australis integrata in Firefox 29, è cù a pruvista di vaste pussibilità di persunalizazione.

I cumpunenti remoti includenu DRM, API suciale, WebRTC, visualizatore PDF, Crash Reporter, codice per raccoglie statistiche, controlli parenti è persone cun disabilità. Comparatu à Firefox, u navigatore conserva u supportu per a tecnulugia XUL è conserva a capacità di aduprà temi cumpleti è leggeri.

Luna Pale 29.2 Principali Novità

In questa nova versione di u navigatore hè stata implementata a quistione media «prefers-color-scheme», quE permette à i siti di definisce l'usu di un tema scuru in u navigatore è permette automaticamente un tema scuru per u situ visualizatu.

A cuntrariu di l'altri navigatori, i paràmetri di u schema di culori sò selezziunati secondu i paràmetri (Preferenze -> Contenutu -> Culori), è micca a pelle attuale di u sistema.

Inoltre, hà eliminatu a capacità di installà add-ons Firefox micca adattati specificamente per Luna Pale. L'ID di Firefox ùn sò più supportati da add-ons. Per e sezzioni di segnalibri, un buttone hè statu aghjuntu à u menù di cuntestu per apre tutti l'elementi di a sezzione à tempu ("Apri tuttu in tabulature").

Pudemu ancu truvà chì una dumanda hè stata aghjunta per cunfirmà l'apertura di parechje schede in u stessu tempu da a barra laterale cù a storia di navigazione.

Di l'altri cambiamenti chì si distinguenu da sta nova versione:

  • Impostazioni aghjunte per i formati multimediali dispunibili.
  • Aghjurnatu u listinu di l'agenti d'utilizatori annullati per certi siti.
  • A libreria libav1 cù l'implementazione di u formatu di codificazione video AV1 hè stata aghjurnata à a versione 2.0.
  • Pulitu u codice in relazione cù a piattaforma Android.
  • Carattere emoji aggiornatu.
  • Aggiuntu supportu per parametri lisci, di alta qualità è pixelati à a maghjina chì rende a pruprietà CSS.
  • U metudu Intl.NumberFormat.formatToParts () hè statu messu in opera.
  • A cunfigurazione dom.details_element.enabled hè stata restaurata.
  • Riparazione di vulnerabilità purtata.

Finalmente Se site interessatu à sapè ne di più, pudete cunsultà u ligame seguente.

Cume installà u navigatore web Pale Moon in Ubuntu è derivati?

Per quelli chì sò interessati à pudè installà stu navigatore web nantu à a so distro, anu solu da apre un terminal in u vostru sistema è scrive qualsiasi di i cumandamenti seguenti.

U navigatore hà repositorii per ogni versione di Ubuntu chì hà sempre un supportu attuale. È in sta nova versione di u navigatore ci hè dighjà supportu per Ubuntu 20.10. Devenu solu aghjunghje u repositoriu è installallu scrivendu i seguenti cumandamenti:

echo 'deb http://download.opensuse.org/repositories/home:/stevenpusser/xUbuntu_20.10/ /' | sudo tee /etc/apt/sources.list.d/home:stevenpusser.list
curl -fsSL https://download.opensuse.org/repositories/home:stevenpusser/xUbuntu_20.10/Release.key | gpg --dearmor | sudo tee /etc/apt/trusted.gpg.d/home:stevenpusser.gpg > /dev/null
sudo apt update
sudo apt install palemoon

Mentre per quelli chì sò utilizatori Ubuntu 20.04 Anu da apre un terminal (Ctrl + Alt + T) è in questu anu da scrive u seguente:

sudo sh -c "echo 'deb sudo sh -c "echo 'deb http://download.opensuse.org/repositories/home:/stevenpusser/xUbuntu_20.04/ /' > /etc/apt/sources.list.d/home:stevenpusser.list"
wget -nv https://download.opensuse.org/repositories/home:stevenpusser/xUbuntu_20.04/Release.key -O Release.key
sudo apt-key add - < Release.key
sudo apt-get update 
sudo apt-get install palemoon 

Avà per utilizatori chì sò nantu à a versione Ubuntu 18.04 LTS eseguite u seguitu:

sudo sh -c "echo 'deb http://download.opensuse.org/repositories/home:/stevenpusser/xUbuntu_18.04/ /' > /etc/apt/sources.list.d/home:stevenpusser.list"
wget -nv https://download.opensuse.org/repositories/home:stevenpusser/xUbuntu_18.04/Release.key -O Release.key
sudo apt-key add - < Release.key
sudo apt-get update 
sudo apt-get install palemoon

Per quellu chì sò Utenti Ubuntu 16.04 LTS eseguiranu i seguenti cumandamenti in u terminal:

sudo sh -c "echo 'deb sudo sh -c "echo 'deb http://download.opensuse.org/repositories/home:/stevenpusser/xUbuntu_16.04/ /' > /etc/apt/sources.list.d/home:stevenpusser.list"
wget -nv https://download.opensuse.org/repositories/home:stevenpusser/xUbuntu_16.04/Release.key -O Release.key
sudo apt-key add - < Release.key
sudo apt-get update 
sudo apt-get install palemoon

U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

Sianu the first to comment

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu. campi, nicissarii sò marcati cù *

*

*

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.