Publicatu a nova versione currettiva di VirtualBox 6.0.12

VirtualNox 6.0.12

Recentemente Oracle (a sucietà incaricata di u sviluppu di VirtualBox) hà publicatu una nova versione currettiva di u so popular sistema di virtualizazione VirtualNox 6.0.12, versione in cui 17 fiaschi sò risolti sia in sicurezza sia in funziunamentu.

Per quelli chì ùn sanu micca da VirtualBox, devenu sapè què hè un strumentu di virtualizazione multipiattaforma, chì ci dà a pussibilità di creà unità di discu virtuale induve pudemu installà un sistema operativu in quellu chì adupremu normalmente.

VirtualBox hè una soluzione di virtualizazione gratuita da Oracle. VirtualBox pò virtualizà Windows XP, Windows Vista, Windows 7, Windows 10, Ubuntu, Debian, CentOS è parechje altre versioni di Linux, Solaris, alcune varianti di BSD, ecc.

Novità in VirtualBox 6.0.12

Cù a liberazione di sta nova versione, in più di offre una soluzione à i sistemi ospiti cù Linux, U prublema cù l'incapacità di creà i fugliali in i repertorii cumuni hè statu risoltu po un utilizatore senza privileggi.

È dinò chì d'altra parte i sviluppatori anu migliuratu in questa nova rata di VirtualBox 6.0.12 A cumpatibilità di vboxvideo.ko cù u sistema di creazione di moduli di kernel.

In più di questu, hà risoltu i prublemi di compilazione per i moduli di kernel per sistemi host è ospiti cù un kernel SLES 12 SP4.

In quantu à e currezzione messe in risaltu, a pudemu truvà arrigistramentu fissu è salvà prublemi di statutu quandu si usa u controller VBoxVGA cù u modu 3D attivatu.

Correzione grafica di corruzzione in Windows 10 menu di ricerca, chì si manifesta aduprendu u driver VboxVGA è u crash dwm.exe assuciatu cù l'usu di u driver WDDM per l'adattatore virtuale VBoxSVGA attribuendu una grande quantità di memoria à u sistema guest.

Per i sistemi Windows d'ospiti una riparazione hè stata liberata ancu quandu si utilizanu cartulari spartuti.

Mentre per i sistemi ospiti cù macOS hà risoltu i prublemi di crash quandu eseguite add-ons.

Di l'altri cambiamenti implementati in sta nova versione truvemu i seguenti:

  • A funzione di esportazione in u formatu OCI assicura una trasfurmazione curretta di l'imagine di discu viotu.
  • U driver di sonu AC97 hà una soluzione per travaglià cù i driver fastidiosi in i sistemi ospiti chì riprogrammanu a frequenza di campionamentu.
  • Risoltu u crash quandu si principiava nantu à i sistemi host Windows cù prugrammi chì cercanu di sustituisce u codice in u prucessu di a macchina virtuale
  • Migliurà a rilevazione di dispositivi USB cù modalità di risparmiu d'energia in i sistemi host Windows;
  • I prublemi cù a visibilità di l'aghjurnamentu di u cursore di u mouse in i sistemi d'ospiti Windows sò stati risolti.

Cume installà VirtualBox 6.0.12 in Ubuntu è derivati?

Sta nova versione di virtualBox 6.0.12 ùn hè micca dispunibule in u repositoriu ufficiale di pacchetti Ubuntu. Ma pudemu facilmente aghjunghje u repositoriu di pacchetti VirtualBox in Ubuntu è derivati ​​è installà VirtualBox 6.0.10 da quì.

Prima di installà VirtualBox 6.0.10, anu bisognu di assicurà chì a virtualizazione hardware sia attivata. Se utilizanu un processatore Intel, devenu attivà VT-x o VT-d da u BIOS di u so urdinatore.

Per aghjunghje u repositoriu ufficiale di pacchetti VirtualBox, devenu apre un terminal cun Ctrl + Alt + T è eseguite u cumandimu seguitu:

echo "deb https://download.virtualbox.org/virtualbox/debian $(lsb_release -cs) contrib" | sudo tee /etc/apt/sources.list.d/virtualbox.list

Fattu cusì avà Duvemu aghjunghje a chjave PGP publica da u repositoriu ufficiale di pacchetti VirtualBox à u sistema.

Altrimenti, ùn puderemu micca aduprà u repositariu ufficiale di pacchetti VirtualBox. Per aghjunghje a chjave PGP publica da u repositoriu ufficiale di pacchetti VirtualBox, eseguite u cumandimu seguitu:

wget -q https://www.virtualbox.org/download/oracle_vbox_2016.asc -O- | sudo apt-key add -

Avà chì u repositoriu ufficiale di pacchetti VirtualBox hè prontu à aduprà, pudemu installà VirtualBox 6.0.10.

Prima, avemu bisognu di aghjurnà u repositoriu di pacchetti APT cù u cumandimu seguitu:

sudo apt-get update

Una volta chì questu hè fattu, avà procederemu à installà VirtualBox in u sistema cù:

sudo apt install virtualbox-6.0

È basta, pudemu aduprà a nova versione di VirtualBox in u nostru sistema.


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

Sianu the first to comment

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu.

*

*

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.

bool (veru)