VirtualBox 6.1.22 ghjunghje pochi ghjorni dopu a versione 6.1.20 per risolve alcuni prublemi

Oracle Rilascia a Rilascione Correttiva di VirtualBox 6.1.22 chì hè statu mandatu cum'è un patch chì include 5 correzioni è hè quellu Ghjorni nanzu chì Oracle avia publicatu VirtualBox 6.1.20, ma dopu à quessa è hà rilevatu i difetti, sta versione currettiva hè stata liberata.

Per a parte 6.1.20, u registru di cambiamenti ùn tratta micca esplicitamente e vulnerabilità 20 chì Oracle hà segnalatu separatamente ma senza dettagli. Solu i trè prublemi i più periculosi sò cunnisciuti per avè livelli di severità 8.1, 8.2 è 8.4 (prubabile permettendu l'accessu à u sistema ospitante da una macchina virtuale), è unu di i prublemi permette un attaccu remotu manipulendu u protocolu RDP.

Da a parte di i cambiamenti principali chì sò stati introdutti mette in risaltu u supportu per i kernels Linux 5.11 è 5.12 per ospiti è ospiti Linux. In più di l'addizioni per i sistemi ospiti chì utilizanu Linux 4.10+ kernels finu à 16110, a dimensione massima MTU per adattatori di rete in modu solu host hè stata aumentata.

I plugins invitati risolvenu un prublema cù a creazione di u modulu vboxvideo per i kernels Linux 5.10.x, più l'addizioni di u sistema d'ospiti furniscenu supportu per a compilazione di moduli di kernel in distribuzioni RHEL 8.4-beta è CentOS Stream.

In VBoxManage, hè permessu di utilizà u cumandimu "modifiedvm" per cambià l'attaccamentu di un adattatore di rete à una macchina virtuale salvata.

I cumpunenti per l'integrazione cù OCI (Oracle Cloud Infrastructure) aghjunghjenu a capacità di aduprà cloud-init per esportà in OCI è istanziare ambienti in OCI.

In a GUI, u prublema di abbandunà u Logs / VBoxUI.log quandu eseguisce l'operazione per sguassà tutti i fugliali ("Elimina tutti i fugliali") hè risoltu.

Inoltre, hà risoltu un prublema di prestazione in Virtual Machine Manager (VMM), i prublemi cù a gestione di i sistemi d'ospiti cù l'ipervisore Hyper-V sò stati risolti, è un bug quandu si utilizava a virtualizazione annidata hè statu risoltu.

Arregulatu un crash d'ospite SMAP (Supervisor Mode Access Prevention) chì si verifica in Solaris 11.4 in sistemi cù Intel Haswell è processori più recenti.

Finalmente di e riparazioni fatte in a versione 6.1.22

  • Ancu per l'invitati Linux, i prublemi cù u lanciu di fugliali eseguibili situati in partizioni cumuni muntate sò risolti.
  • Virtual Machine Manager hà miglioratu e prestazioni di avvio di Windows è Solaris invitati 64-bit in modalità Hyper-V in sistemi host Windows 10.
  • Risolti i prublemi cù l'impiccati in Windows Vista 64-bit è Windows Server 2003 quandu si utilizza l'ipervisore Hyper-V.
  • Arregulatu un cambiamentu regressivu in a GUI chì ùn permettenu micca di salvà cambiamenti dopu à disattivà i tasti di scelta rapida cù u buttone Disarm.
  • Risoltu u crash quandu emulava u controller SAS LsiLogic.

Cumu installà VirtualBox 6.1.22 in Ubuntu è derivati?

Prima di stallà, anu bisognu di assicurà chì a virtualizazione hardware sia attivata. Se utilizanu un processatore Intel, devenu attivà VT-x o VT-d da u BIOS di u so urdinatore.

In casu d'Ubuntu è di derivati, avemu dui metudi per installà l'applicazione o, quandu hè appruvatu, aghjurnà à a nova versione.

U primu metudu hè di scaricà u pacchettu "deb" offertu da u situ web ufficiale di l'applicazione. U ligame hè questu.

L'altru metudu aghjusta u repositoriu à u sistema. Per aghjunghje u repositoriu ufficiale di pacchetti VirtualBox, devenu apre un terminal cun Ctrl + Alt + T è eseguite u cumandimu seguitu:

echo "deb https://download.virtualbox.org/virtualbox/debian $(lsb_release -cs) contrib" | sudo tee /etc/apt/sources.list.d/virtualbox.list

Fattu cusì avà Duvemu aghjunghje a chjave PGP publica da u repositoriu ufficiale di pacchetti VirtualBox à u sistema.

Altrimenti, ùn puderemu micca aduprà u repositariu ufficiale di pacchetti VirtualBox. Per aghjunghje a chjave PGP publica da u repositoriu ufficiale di pacchetti VirtualBox, eseguite u cumandimu seguitu:

wget -q https://www.virtualbox.org/download/oracle_vbox_2016.asc -O- | sudo apt-key add -

Avemu da aghjurnà u repositoriu di pacchetti APT cù u cumandimu seguitu:

sudo apt-get update

Una volta chì questu hè fattu, avà procederemu à installà VirtualBox in u sistema cù:

sudo apt install virtualbox-6.1

È basta, pudemu aduprà a nova versione di VirtualBox in u nostru sistema.


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

2 cumenti, lasciate i toi

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu. campi, nicissarii sò marcati cù *

*

*

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.

  1.   novu dijo

    bonghjornu
    Ci hè un errore induve dice "sudo apt install virtualbox-6.2", postu chì a versione 6.2 ùn esiste ancu.

    Parlendu d'altre cose, i feed RSS sò stati inattivi dapoi u 6 di marzu di quellu annu.

    1.    Darkcrizt dijo

      Giustu, mi dispiace u cumandamentu hè:

      sudo apt install virtualbox-6.1

      In quantu à e fonti rss, basta aghjunghje i seguenti:

      https://ubunlog.com/feed/

      Grazie!