Come faccio a sapere se il mio computer è compatibile con Ubuntu?

Ubuntu

Sebbene attualmente molti di noi tendano ad acquistare un computer generico o assemblato a pezzi, la maggior parte degli acquisti di apparecchiature è ancora da parte di marchi. Sfortunatamente non molti computer sono distribuiti con Ubuntu per impostazione predefinita, e ovviamente non è facile trovare un marchio che ci dia la possibilità di scegliere un sistema operativo. Per questo motivo, a molti di voi viene in mente la domanda Come faccio a sapere se il mio computer è compatibile con Ubuntu? Una buona domanda che i ragazzi che lavorano sotto Mark Shuttleworth stanno aiutando a risolvere.

Diversi anni fa, Canonical ha aperto una pagina in cui potevamo cercare la nostra attrezzatura e scoprire se Ubuntu fosse compatibile o meno. Quella pagina non esiste più, ma c'è un'altra pagina di software certificato che soddisfa più o meno la stessa missione. La pagina, in inglese, è Hardware certificato, e in esso possiamo scoprire se il nostro team monta hardware compatibile con il sistema operativo che dà il nome a questo blog. Hanno anche una sezione di computer certificati, disponibili qui, in cui troveremo attrezzature ufficialmente compatibili. A proposito, il fatto che un dispositivo non sia nell'elenco non lo rende automaticamente incompatibile; semplicemente non è compatibile ufficialmente.

E se il mio computer è costruito in pezzi, come faccio a sapere se è compatibile con Ubuntu?

Molto tempo fa, la Free Software Foundation ha lanciato un sito web con un database della stragrande maggioranza dei componenti che possiamo consultare e scoprire se è compatibile o meno con Gnu/Linux e, per estensione, con Ubuntu. La cosa buona di Ubuntu è che non solo supporta driver e componenti compatibili con Gnu/Linux, ma supporta anche driver e software proprietari, quindi la gamma di compatibilità è ampliata. Anche così, è bene consultare questo database perché può aiutarci a scegliere il componente ideale durante la costruzione del nostro computer e persino aiutarci in caso di problemi con l'hardware o con gli aggiornamenti.

Conclusione

Se non conoscevi queste pagine web, salvale nei segnalibri, poiché ritengo che siano di vitale interesse, almeno quando si lavora con l'hardware e le installazioni. Sebbene Ubuntu sia molto aperto e compatibile, è impossibile conoscere l'intero elenco di componenti e computer compatibili con esso. Ecco perché dice di aggiungerlo ai segnalibri, è uno strumento che possiamo perdere tempo senza consultare, ma potrebbe anche essere l'informazione che ti salva la vita. Cosa ne pensi? Conoscevi queste pagine?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

6 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Xavier suddetto

    Un altro modo per sapere se la nostra attrezzatura è compatibile con Ubuntu, puoi anche avviare Ubuntu tramite USB e contrassegnare l'opzione per provare senza installare (o qualcosa del genere), in modo da poter vedere se l'audio funziona per te, se il video è fluido; ...

  2.   Pepe Barrascout suddetto

    L'utilizzo di un USB-Live potrebbe essere un primo test, anche se non è necessariamente esatto al 100%, perché in alcuni casi potrebbe essere necessario installare un driver per una scheda video, scheda audio, Wi-Fi, Bluetooth, lettori di schede, webcam , pastiglie, ecc.

    Se è un buon modo per iniziare, ma non quello finale. Inoltre, per arrivare a questo punto, dobbiamo già avere la macchina confrontata o assemblata o averla fisicamente con noi, cosa che non è possibile se la compriamo online o se la compriamo in pezzi. Anche quando vai al negozio in cui vengono venduti, generalmente non ti consentono di eseguire questo tipo di test, a causa della garanzia e di altri problemi di politica.

    Personalmente preferisco consultare le pagine citate nell'articolo e leggere i commenti postati nei forum o nelle recensioni dei team.

  3.   Thomas suddetto

    Ciao bene, dalla pagina che colleghi non c'è il marchio Asus per verificare la compatibilità, questo marchio non produce apparecchiature compatibili? Grazie

    1.    Manuale suddetto

      Ciao Thomas, ho un Asus k53sj del 2011 con una scheda video nvidia Gforce GT 520M da 1 GB e non ho problemi con Ubuntu 20.04.

  4.   nick0bre suddetto

    Penso che sarebbe interessante aggiornare questa pagina, con una revisione di questo numero per il 2020 ... visto che tutto è cambiato da 5 anni, ci sono anche aziende di computer che vendono determinati modelli con Ubuntu installato, ci sono anche aziende che hanno chiesto per esso (Lenovo, HP, Dell) e anche lo sviluppo permanente del team del kernel Linux che integra nuovi driver ed estensioni opensource per software proprietario.

  5.   Ewald suddetto

    Ho un HP Touchsmart 520-1020la e volevo dargli una nuova vita con Ububtu 19.10, tuttavia durante l'installazione carica il logo di Ubuntu e l'immagine scompare completamente, come se il monitor (che è integrato poiché è tutto in uno).
    Riprovo, questa volta con una grafica sicura, e si installa, ma quando lo eseguo lo schermo si spegne.
    C'è qualche soluzione ???