Il secondo RC di Wine 5.0 è già pronto, forse la versione dev se arriverà prima della fine dell'anno

Wine

Ragazzi responsabili dello sviluppo del progetto Wine vuole riservarci grandi sorprese ed è quello non hanno smesso di funzionare nonostante le date in cui ci troviamo poiché molti sviluppatori di solito impiegano questi giorni per fare una pausa e ricaricare le batterie per iniziare un altro anno di attività.

Ma per gli sviluppatori di Wine questo non è il caso, come ricorderanno alcuni dei nostri lettori, nei giorni precedenti abbiamo condiviso qui nel blog la nota sull'arrivo di la prima Release Candidate (RC1) di quella che è la nuova branca di “Wine 5.0”.

Il primo RC di Wine 5.0 stesso non è arrivato con molte nuove funzionalità dal momento che fondamentalmente conosco aggiornamenti rilevanti, come nel caso di Geko, così come l'implementazione del lavoro su segnalazioni di bug per chiuderne alcuni.

È importante menzionarlo che questo nuovo ramo 5.0 Non è un ramo di una versione stabile, se non è il salto del ramo di sviluppo, quindi questo RC è una versione precedente di ciò che costituirà questo nuovo ramo di sviluppo.

Nel precedente articolo di RC 1 abbiamo accennato al fatto che gli sviluppatori di Wine prevedevano di avere il ramo di sviluppo 5.0 pronto prima della fine dell'anno o al più tardi durante i primi giorni dell'anno successivo.

Ma viste le circostanze, sembra che le cose siano sulla buona strada e tutto indica che questo nuovo ramo di sviluppo del vino sarà pronto entro la fine dell'anno.

Se vuoi saperne di più sulla versione precedente puoi consultare l'articolo in questo link. 

Cosa c'è di nuovo in Wine 5.0 RC 2?

In questa nuova Release Candidate la base del codice è in fase di congelamento prima del lancio e rispetto a Wine 5.0 RC 1, 36 segnalazioni di bug chiuse e 69 correzioni di bug effettuate.

Dei bug risolti spiccano i seguenti:

  • La modalità Direct3D nella demo di Age of Wonders 2 è insolitamente lenta
  • The Sims 3: Le trame diventano nere e talvolta i modelli anormali.
  • StarFisher: si blocca quando si entra in un nuovo evento
  • Photo Ninja 1.2.5 (32 bit) si blocca all'avvio
  • Super Mario Bros X v1.3.x si arresta in modo anomalo all'avvio del gioco con l'audio abilitato
  • Algodoo v2.1.0 si arresta in modo anomalo all'avvio
  • Disgen 2016: errore irreversibile durante l'aggiunta di una persona al database (Sqlite).
  • D3D non può essere attivato in Plants Vs Zomies, quando questa opzione è selezionata, dice che il file
  • l'hardware non è supportato.
  • winetricks -q –verify dotnet461 si blocca sotto win64
  • winecfg non si connette a mountmgr su 64 bit
  • Winecfg si arresta in modo anomalo all'uscita (macOS wine costruito senza mingw)
  • Le porte COM non funzionano
  •  Client Gameforge: impossibile avviare il software TERA
  • Epic Games Launcher si blocca durante l'installazione
  • MTGA non può scaricare il gioco (regressione)
  • Batman: Arkham si blocca Knight quando tenta di chiudere la schermata di aggiornamento
  • Mail.ru Game Center determina in modo errato la versione di Windows in uso, quindi non si avvia, poiché richiede almeno Windows 7.
  • La creazione di vino su CentOS7 fallisce a causa della mancanza di libkrb5

Come installare Wine 5.0 RC 2 su Ubuntu e derivati?

Infine, per chi fosse interessato all'installazione di questo RC 2 di Wine 5.0 può farlo nel seguente modo:

Il primo passo sarà abilitare l'architettura a 32 bit, che anche se il nostro sistema è a 64 bit, eseguire questo passaggio ci risparmia molti problemi che normalmente si verificano, per questo scriviamo sul terminale:

sudo dpkg --add-architecture i386

Ora dobbiamo importare le chiavi e aggiungerle al sistema con questo comando:

wget -nc https://dl.winehq.org/wine-builds/Release.key
sudo apt-key add Release.key

Fatto questo adesso aggiungeremo il seguente repository al sistema, per questo scriviamo nel terminale:

sudo apt-add-repository https://dl.winehq.org/wine-builds/ubuntu/
sudo apt-get update sudo apt-get --download-only install winehq-devel
sudo apt-get install --install-recommends winehq-devel
sudo apt-get --download-only dist-upgrade

Finalmente possiamo verificare che abbiamo già Wine installato e anche quale versione abbiamo nel sistema eseguendo il seguente comando:

wine --version

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.