Viene visualizzato un errore irreversibile nella schermata di accesso di Ubuntu 17.04 e 16.10

Schermata di accesso

In questi giorni abbiamo tutti sentito parlare del virus o ransomware WannaCry, un malware che ha messo sotto controllo tutti e le loro aziende. Per Ubuntu non è un problema né per i suoi utenti, ma Ubuntu non è estraneo a questi tipi di problemi e ha recentemente mostrato un serio problema di sicurezza.

Questo grave problema lo consente chiunque in modo fisico può accedere alle sessioni private e quindi accedere a file privati ​​e risorse del computer.

per fortuna questo bug in LightDM ha già la sua correzione e un recente aggiornamento ci consentirà di essere nuovamente al sicuro e protetti. È interessante notare che questo bug interessa solo le versioni 16.10 e 17.04, le versioni che hanno systemd. E sembra che alcuni dei pacchetti utilizzati in questa transizione a systemd siano i colpevoli di questa falla di sicurezza.

Inoltre, il problema non è grave come in altri sistemi operativi poiché l'utente deve essere presente davanti al computer per poter eseguire questo hack, ovvero, non è possibile abusare della sicurezza da remoto.

L'aggiornamento che corregge questo bug è attualmente in distribuzione, ma se non lo hai ancora ricevuto o non vuoi installarlo ma vuoi avere di nuovo accesso agli utenti ospiti, devi solo modificare il file di configurazione di LightDM. Quindi apriamo un terminale e scriviamo quanto segue:

sudo gedit /etc/lightdm/lightdm.conf

E scriviamo quanto segue:

# Manually enable guest sessions despite them not being confined
# IMPORTANT: Makes the system vulnerable to CVE-2017-8900
# https://bugs.launchpad.net/bugs/1663157
[Seat:*]
allow-guest=true

Salviamo il file e riavviamo il computer affinché le modifiche abbiano effetto. A differenza di altri sistemi operativi, Ubuntu e la sua community fanno il sistema operativo è utile e sicuro per tutti e in caso di qualsiasi problema, verrà rapidamente corretto aggiornando.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

6 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Nicolas Gonzalez suddetto

    Ho riscontrato vari errori

  2.   ጣገፎሀቺራ ኢᎅፎቹይ ጧእዳፐገᎅቺን suddetto

    L'aggiornamento è più spaventoso haha

  3.   Giovanni gapp suddetto

    Continuo con la versione 16.04 e non ho problemi, quindi se non consiglio di aggiornare il kernel alla nuova versione, ha un piccolo bug per la grafica

    Da lì in poi mi sembra molto stabile e sicuramente non aggiornerò fino a quando non uscirà la versione con genoma e come si comporta

  4.   Jenrry Soto Dexter suddetto

    Ebbene proprio il giorno dopo hanno inviato la patch e pronto un aggiornamento velocemente e senza indugio, anche se non ho mai subito errori ma hey non fa mai male. Saluti

  5.   Giuseppe suddetto

    Non è per niente, ma 16.04 ha anche systemd, 14.04 è quello che non lo fa.

  6.   Luis suddetto

    In debian8 ieri ho aggiornato "login" e "passwd", suppongo che anche questo bug lo abbia interessato.