Ubuntu MATE 23.10 aggiunge più sfondi generati dall'intelligenza artificiale al desktop MATE 1.26

Ubuntu opaco 23.10

Ubuntu opaco 23.10 è arrivato con una novità che non è poi così nuova perché già utilizzata in passato. Sì, lo menzionano nel note di rilascio, ma come “Ancora più fondi generati dall’intelligenza artificiale”. Con questo e l'immagine dell'intestazione puoi vedere perfettamente a cosa si riferiscono: Simon Butcher ha creato lo sfondo utilizzando modelli di diffusione per ottenere quel minotauro che, da persona a cui piace la saga di videogiochi God of War (originale), non mi piace sai, ti ricorda qualcosa.

Per il resto, la maggior parte delle novità arrivate dal 23.04/XNUMX riguardano il desktop e le nuove versioni delle applicazioni. Quello che hai di seguito è il elenco ufficiale delle modifiche che è stato pubblicato al momento del rilascio della beta di Ubuntu MATE 23.10 Mantic Minotaur.

Punti salienti di Ubuntu MATE 23.10

  • Supportato per 9 mesi, fino a luglio 2024.
  • Linux 6.5.
  • Mate 1.26.2, tra ciò che spicca
    • box-rename 23.10.1-1 è stato portato da Python a C.
    • libmatemixer 1.26.0-2+deb12u1 risolve il danneggiamento dell'heap e i crash dell'applicazione durante la rimozione dei dispositivi audio USB.
    • mate-desktop 1.26.2-1 migliora il supporto del portale.
    • mate-notification-daemon 1.26.1-1 risolve diverse perdite di memoria.
    • mate-system-monitor 1.26.0-5 ora preleva i file libexec da
  • Firefox 118.
  • Celluloide 0.25.
  • Evoluzione 3.50.
  • Tabella 23.2.
  • LibreOffice 7.6.1.2
  • Thunderbird 115.2.3
  • GCC 13.2.0
  • binutils 2.41
  • glibc2.38
  • Debug GNU 14.0.50.
  • Python 3.11.6

Aggiornamento dal 23.04

Per aggiornare da Ubuntu MATE 23.04 nel momento in cui si attivano gli aggiornamenti dallo stesso sistema operativo, è necessario:

  1. Aprire l'applicazione software e aggiornamenti.
  2. Seleziona la scheda "Aggiornamenti".
  3. Seleziona l'opzione "Per qualsiasi versione". Questi tre passaggi potrebbero non essere necessari, ma vale la pena accertarsene.
  4. Apriamo un terminale e scriviamo update-manager -c -d. Il gestore aggiornamenti dovrebbe dire che la versione 23.10 è disponibile.
  5. Fai clic su "Aggiorna" e segui le istruzioni visualizzate sullo schermo.

Per le nuove installazioni, è ora possibile scaricare la nuova immagine da qui. Martin Wimpress ufficializzerà il lancio in qualsiasi momento, aggiornando il sito e annunciandolo sui social network.


Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.