Ubuntu Unity 22.04 arriva con il supporto predefinito per flatpak e la modifica di alcune app predefinite

Unità 22.04

Oggi, 21 aprile, era il giorno in cui doveva arrivare la famiglia Jammy Jellyfish, e sta succedendo. Sebbene ci siano ancora diverse versioni per pubblicare le note di rilascio, possono essere scaricate tutte da cdimage.ubuntu.com. Ciò che non può essere scaricato da lì sono i "Remix", ovvero le versioni di Ubuntu che al momento sono destinate a diventare ufficiali, ma non lo sono. Il primo di loro ad annunciare il suo lancio è Unità 22.04, che è sviluppato dal giovane membro del canonico Rudra Saraswat.

Saraswat gestisce anche altri software per Ubuntu, come Ubuntu Web o gioco buntu, quindi dovrebbe fare un'altra dichiarazione oggi o durante il fine settimana. In ogni caso, la prima cosa che è stata annunciata è Ubuntu Unity 22.04, di cui vorrei evidenziare che ha incluso supporto per i pacchetti flatpak e il repository Flathub predefinito.

Punti salienti di Ubuntu Unity 22.04

Le note di rilascio per questa versione non includono molti dettagli, quindi senza tempo per scaricare e testare l'ISO, non possiamo controllare alcuni dettagli.

  • Linux 5.15.
  • Supportato fino a... non è detto, ma dovrebbe essere supportato per almeno due anni, fino al rilascio di Ubuntu 24.04. La normalità sarebbe di tre anni, fino ad aprile 2025.
  • Firefox come snap di default, una mossa forzata poiché la versione “DEB” non sarà inclusa in nessun repository ufficiale.
  • Sono state apportate le seguenti sostituzioni di app predefinite per migliorarne l'aspetto nell'interfaccia di Unity:
    • Il visualizzatore di documenti di Lectern.
    • L'editor di testo di Pluma.
    • Riproduttore video VLC.
    • Il visualizzatore di immagini di EOM.
    • Il monitor di sistema di MATE System Monitor.
  • L'ISO non separa più BIOS e UEFI, quindi è possibile utilizzare lo stesso ISO in entrambi i casi.

Ubuntu Unity 22.04 ora può essere scaricato da questo link.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Oscar Roman suddetto

    Era necessario il cambio delle domande. Le app Gnome predefinite non si adattavano bene a Unity, ma con Mate hanno un aspetto molto migliore.