La nuova versione di Xine 1.2.10 arriva con il supporto per Android, Wayland e altro

Xine

Xine è un motore di riproduzione multimediale Disponibile per sistemi operativi simili a UNIX, questo lettore lo è rilasciato sotto licenza GNU GPL. Xine stessa è una libreria condivisa con una potente API e facile da usare che viene utilizzato da molte applicazioni per una riproduzione video fluida e l'elaborazione video.

xine consiste in una libreria condivisa chiamata xine-lib, vari plugin, un'interfaccia grafica e un kernel che è quello che consente all'applicazione di sincronizzare audio, video e sovrapposizioni. Molti altri programmi utilizzano la libreria xine per la riproduzione multimediale, come Amarok, Kaffeine, Totem o Phonon.2

Il motore Xine fornisce funzionalità di comunicazione ad alte prestazioni tra i moduli, capacità di registrazione, sistema di configurazione unificato, supporto per la visualizzazione su schermo, rapidi trasferimenti di memoria MMX / MMXEXT / SSE, tra le altre cose importanti.

Inoltre, l'applicazione ha il supporto per i protocolli di rete HTTP, TCP, UDP, RTP, SMB, MMS, PNM e RTSP. Può riprodurre CD, DVD e Video CD, nonché la maggior parte dei formati video più diffusi come AVI, WMV, MOV e MPEG.

Xine supporta operazioni multithread, supporta un gran numero di codec e formati popolari e poco conosciuti, può elaborare sia contenuti locali che flussi multimediali trasmessi sulla rete.

Architettura modulare semplifica la creazione di funzionalità tramite plug-in. Esistono 5 classi principali di plugin: plugin di input per la ricezione di dati (FS, DVD, CD, HTTP, ecc.), Plugin di output (XVideo, OpenGL, SDL, Framebuffer, ASCII, OSS, ALSA, ecc.), Plugin per unpack contenitori multimediali (demuxer), plug-in per decodificare dati video e audio, plug-in per applicare effetti (cancellazione dell'eco, equalizzatore, ecc.).

Informazioni sulla nuova versione di Xine 1.2.10

Pochi giorni fa è stato presentato il rilascio di xine-lib 1.2.10, in cui una manciata di nuove funzionalità aggiunte, ma abbastanza buono per contrassegnare il rilascio di questa versione.

Tra le principali innovazioni aggiunte nella nuova versione è evidenziato il lavoro per aggiungere il supporto per la piattaforma Android, così come in modo che la libreria abbia il supporto su cui lavorare EGL e Wayland.

Un'altra nuova caratteristica che spicca in Xine 1.2.10 è il supporto per decoder in formato AV1 arrosti nelle librerie libdav1d, libaom e lavc. Mentre per la decodifica è stato aggiunto il supporto basato su libpng.

In Xine 1.2.10 So di implementare la possibilità di cambiare la posizione nello stream durante la riproduzione di contenuti tramite ftp o http, Aggiunto supporto per l'avanzamento veloce per scp.

D'altra parte, si evidenzia anche che, allo stesso tempo, è disponibile una nuova versione dell'interfaccia grafica xine-ui 0.99.12, in cui è presente una modalità di riavvolgimento veloce, un'impostazione per controllare l'attivazione del blocco dello screen saver, il rendering del testo è ottimizzato e lo screen saver viene aggiornato.

Infine, delle altre modifiche che si distinguono:

  • Il multithreading è fornito quando si usa libvpx.
  • OGG Media Unpacker aggiunge il supporto per il formato Opus;
  • Il supporto per il formato AV1 è stato aggiunto al decompressore del contenitore multimediale MKV (matroska).
  • Aggiunto un decompressore del contenitore multimediale ivf.
  • Aggiunto supporto TLS utilizzando GnuTLS o OpenSSL.
  • Aggiunto plugin per il caricamento da ftp, conforme a TLS (ftp: // e ftpes: //).
  • Aggiunto plugin per il download tramite TLS (TLS su TCP, tls: //).
  • Aggiunto plugin per il download tramite NFS.
  • Aggiunto supporto per lo streaming mp4 su HTTP.
  • Aggiunto supporto per lo streaming HLS.
  • È stato aggiunto il supporto per HTTP / 1.1.
  • Previsione del bitrate implementata.
  • Numerose ottimizzazioni e correzioni di bug.

Come installare Xine su Ubuntu e derivati?

Per coloro che sono interessati all'installazione di questa nuova versione, oltre a conoscere i dettagli del rilascio, è possibile trovare il codice per la compilazione e le informazioni di Xine nel seguente link

O per chi preferisce aspettare che questa nuova versione arrivi nei canali ufficiali di Ubuntu Possono installare l'applicazione (non appena è disponibile) dal terminale, per questo dobbiamo aprirlo con Ctrl + Alt + T e eseguiremo in esso:

sudo apt-get install xine-ui libxine1-ffmpeg

Infine puoi procedere all'apertura dell'applicazione cercandola nel menu dell'applicazione dove troverai il programma di avvio per eseguirlo.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.