Google Chrome, installa questo browser web su Ubuntu 19.10

Google Chrome

Nel prossimo articolo daremo uno sguardo a come possiamo facilmente installare Google Chrome su Ubuntu 19.10. Poiché questa versione di Ubuntu è stata appena rilasciata, è ovvio che molti utenti siano entusiasti di installarla. Sebbene la maggior parte delle distribuzioni Gnu / Linux siano molto complete sin dall'inizio, è vero che puoi sempre personalizzare di più. In questo senso, una delle applicazioni più utilizzate è il browser web. Ed è ovvio, perché sul desktop la navigazione in Internet è vitale.

Inoltre, Ubuntu 19.10 viene fornito con Firefox installato Per impostazione predefinita è il miglior browser web per me, ma comprensibilmente molti utenti hanno bisogno o vogliono avere Google Chrome. O perché sei uno sviluppatore e hai bisogno di sapere che aspetto hanno le applicazioni web nei diversi browser, o semplicemente perché ti piace.

Come tutti devono sapere oggi, Google Chrome è il browser ufficiale di Google e è disponibile per quasi tutte le piattaforme. Da Windows a Android e da macOS a quasi tutte le distribuzioni Gnu / Linux. In questo senso, è logico che a molte persone piaccia questo browser, che forse è il più popolare. Quindi nelle righe seguenti vedremo un paio di modi per installarlo in Ubuntu 19.10.

Installa Google Chrome su Ubuntu 19.10

Uno degli sfondi di Ubuntu 19.10
Articolo correlato:
Cosa fare dopo aver installato Ubuntu 19.10 Eoan Ermine?

Dalla riga di comando

Per iniziare dovremo aprire una finestra di terminale dal menu delle applicazioni o premendo la combinazione di tasti Ctrl + Alt + T. Una volta aperto scriveremo il seguente comando al suo interno, con il quale lo faremo  creare file sorgente per il browser Google Chrome.

sudo vim /etc/apt/sources.list.d/google-chrome.list

Per creare questo file, userò l'editor vim, anche se qualsiasi altro può essere usato, questa è la scelta di ogni utente. Questo è un editor di testo per la riga di comando, che ci permetterà di modificare i file di testo nel terminale.

Adesso lo faremo copia la riga seguente e incollala nel file google-chrome.list che abbiamo appena aperto:

aggiungi repo chrome su ubuntu 19.10

deb [arch=amd64] http://dl.google.com/linux/chrome/deb/ stable main

Una volta incollata la riga, devi solo salvare il file e tornare al terminale. Dopodiché, dovremo eseguire il seguente comando per scarica la chiave di firma di Google:

wget https://dl.google.com/linux/linux_signing_key.pub

Continuiamo a utilizzare apt-key per aggiungere la firma al nostro portachiavi. Ciò consentirà al gestore dei pacchetti di verificare l'integrità del pacchetto .deb di Google Chrome. Per farlo, nello stesso terminale scriviamo:

chiave di firma di google chrome linux

sudo apt-key add linux_signing_key.pub

Dopo questo, lo faremo aggiorna l'elenco dei pacchetti e installa la versione stabile di Google Chrome. Raggiungeremo questo obiettivo con il seguente script:

installa google chrome stabile

sudo apt update && sudo apt install google-chrome-stable

a avvia il browser ChromeSe optiamo per la versione stabile, da terminale (Ctrl + Alt + T) dovremo solo eseguire:

schermata iniziale del browser web

google-chrome-stable

Saremo anche in grado di avviarlo cercando il programma di avvio del browser web.

Download del pacchetto .deb

Un'altra possibilità di installazione sarà prima, visita il sito web da Google Chrome per scaricare il pacchetto .deb necessario per installarlo su Ubuntu 19.10.

pagina di download di Chrome

Una volta dentro, devi solo farlo premere il pulsante blu 'Scarica Chrome' che può essere visto nell'acquisizione precedente. Questo ci mostrerà una nuova schermata.

seleziona il pacchetto da scaricare

Ora dovremo solo farlo scegli l'opzione del pacchetto .DEB compatibile con Debian, Ubuntu e derivati ​​come Linux Mint o altri. Dopo aver fatto clic su «Accetta e installa»Si aprirà una nuova finestra come quella qui sotto. In esso possiamo selezionare l'opzione "Salvare il file".

salva il file chrome .deb

Una volta terminato il download, apriremo il terminale (Ctrl + Alt + T) e andremo alla cartella download per installare finalmente il pacchetto.

installa il pacchetto scaricato .deb da Chrome

cd Descargas

sudo dpkg -i google-chrome-stable_current_amd64.deb

Dopo l'installazione, possiamo avviare questo browser web dal menu principale.

launcher google chrome su ubuntu 19.10

Una volta avviato, potremo selezionare se vogliamo che Google Chrome sia il nostro browser predefinito e se vogliamo inviare automaticamente statistiche sugli errori a Google.

impostato come browser predefinito

Installa e gestisci le esenzioni di Gnome dal browser

Poiché Ubuntu ha l'ambiente desktop Gnome Shell per impostazione predefinita, ci offrirà la possibilità di essere in grado di farlo migliorare la nostra esperienza utente ed espandere le sue funzionalità con l'aiuto delle estensioni. Questi possiamo scaricarli, installarli e gestirli dallo strumento Gnome Tweaks o dal browser web.

Per poterlo fare con il nostro Chrome, dovremo installare anche il connettore per poter installare le estensioni sul sistema dal browser. Per ottenere questo connettore, dovremo solo aprire un terminale (Ctrl + Alt + T) e scrivere in esso:

sudo apt install chrome-gnome-shell

Una volta terminata l'installazione, non resta che passare alla successiva link con il browser. Una volta sul web, c'è solo fare clic sulla sezione che ci dà la possibilità di installare l'add-on necessario.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

3 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Jose Ignacio suddetto

    Buona.
    Capisco che il primo metodo di installazione installa anche i futuri aggiornamenti di Google Chrome poiché è stato aggiunto all'elenco delle fonti. Il secondo metodo, scaricando il file .deb, dovremmo aggiornare manualmente ogni versione scaricando il file .deb corrispondente?

    1.    Jose Ignacio suddetto

      Scusate.
      Ho dimenticato di ringraziarti per il tuo articolo e la risposta.

      1.    Damien Amoedo suddetto

        Ciao. La verità è che ogni volta che ho installato Chrome, l'ho fatto dal repository. Ma secondo support.google.com la versione può essere aggiornata dal browser stesso. Salu2.