Come masterizzare un'immagine in Ubuntu

Masterizza un'immagine Ubuntu

Nell'inarrestabile evoluzione che stiamo vivendo nell'informatica, molte informazioni che memorizziamo sono archiviate nel cloud. Il CD/DVD è ancora vivo, ma ciò che utilizziamo di più, anche per archiviare film e musica, sono gli hard disk, siano quelli dei nostri computer, esterni o chiavette USB. Il prezzo è stato uno dei fattori che hanno reso realtà questa transizione, ma ci sono ancora casi in cui è utile sapere come "masterizzare" un CD/DVD, e ancor di più se veniamo da Windows e abbiamo raggiunto un sistema come Ubuntu.

Quello che faremo qui è spiegare come masterizzare un'immagine disco, noto anche come "ISO" dalla sua estensione, su una chiavetta USB o un DVD del sistema operativo Ubuntu. Sebbene quanto esposto qui sia fatto nella versione principale, il processo è valido per qualsiasi versione ufficiale di Ubuntu. Iniziamo.

1. Verifica l'integrità della tua immagine

La corruzione dei dati è un problema che influisce in particolare sui file scaricati da Internet, e sarebbe un peccato sprecare un disco per questo motivo. Per verificare l'integrità dell'immagine che andremo a masterizzare, procederemo ad effettuare, prima della registrazione, una verifica della stessa.

Per effettuare la verifica ti mostreremo due comandi basati su diversi riepiloghi digitali (MD5 e SHA256) il cui risultato deve corrispondere a quello fornito da chi fornisce l'immagine (generalmente indicata nella pagina web da cui si effettua il download). Sebbene questi dati non siano sempre disponibili, è consigliabile confrontarli quando possibile.

Senza commentare le differenze tra i diversi algoritmi di sintesi digitale, in pratica possiamo utilizzare l'uno o l'altro in modo intercambiabile, poiché entrambi ci offriranno sicurezza sufficiente per verificare la corretta integrità dal nostro file immagine:

md5sum nombre_de_la_imagen.iso

Oh bene:

sha256sum nombre_de_la_imagen.iso

Controllo dell'hash di Ubuntu

In entrambi i casi il risultato ottenuto sarà una stringa di testo alfanumerico con il riepilogo dell'immagine il cui valore deve coincidere con quello indicato. Non preoccuparti di copiarlo per intero, poiché la minima alterazione (un solo bit) renderebbe il riassunto ottenuto totalmente diverso. Nel questo link Puoi controllare gli hash delle diverse immagini delle distribuzioni basate su Ubuntu.

2.1 Salvare l'immagine su un'unità flash

Se, come attualmente previsto, si desidera registrare l'immagine su una pendrive che puoi riutilizzare tutte le volte che vuoi, Devi eseguire il seguente comando che indichiamo:

sudo dd if=nombre_de_la_imagen.iso of=/dev/dispositivo_pendrive

Se non conosci il percorso della tua memoria USB, puoi usare il seguente comando per elencare i dischi che esistono sul tuo sistema:

sudo fdisk -l

Controlla le unità rimovibili in Ubuntu

L'uso dei comandi nell'emulatore di terminale funzionerà sempre, ma puoi anche utilizzare strumenti della GUI come Balena Etcher.

2.2 Masterizzare l'immagine su un compact disc

A differenza dei dati ordinari archiviati su un computer, un file immagine non può essere scaricato direttamente su un disco. Ha bisogno di essere registrato per mezzo di un programma speciale che espande / estrae il suo contenuto su un supporto e lo rende leggibile dal computer. Per effettuare questo passaggio inseriremo un disco vuoto con capacità sufficiente a contenere i dati dell'immagine e faremo clic con il tasto destro del mouse sul file e sceglieremo l'opzione che indica Masterizza su disco ...

brucia un CD

Si consiglia di utilizzare, quando possibile, dischi di sola scrittura, poiché sono l'alternativa più economica per memorizzare le informazioni su questo supporto.


2 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   danaskaly suddetto

    Ciao! Esiste un'applicazione in ubuntu mate 16.04 lts che posso scaricare dal centro software per registrare un iso (ubuntu isos) su un usb? Grazie mille per l'aiuto!!

  2.   Frank suddetto

    Ciao!
    Ho scaricato ubuntu 16.04 ISO a 32 bit (ubuntu-16.04.1-desktop-i386.iso), ho anche masterizzato un disco con l'immagine con il braciere e non c'è modo di fare il boot da cd, cioè io entrare nel dvd una volta che l'immagine è stata registrata e tutti i file sono stati decompressi ma non è avviabile all'avvio del computer. Al contrario qualche tempo fa ho scaricato Ubuntu 16.04 a 64 bit e non ho avuto problemi. Qualche idea su cosa potrebbe succedere?
    grazie mille