Rilasciata la nuova versione di sviluppo di Wine 4.17

Wine

È stato annunciato il rilascio della nuova versione di sviluppo di Wine 4.17 che viene fornito con nuove implementazioni e supporto, con cui il progetto continua a crescere e migliorare enormemente. E questo non sorprende poiché da quando gli sviluppatori di Wine hanno iniziato con uno sviluppo attivo dal ramo 3.xx, il progetto è cresciuto e migliorato.

In aggiunta a ciò da quando Steam ha deciso di utilizzare Wine per proton (il suo livello che consente di eseguire giochi che potevano essere installati ed eseguiti solo su Windows, su Linux). Wine ha ricevuto molto supporto e correzioni dagli sviluppatori di Valve.

Ecco perché le nuove versioni di sviluppo vengono rilasciate in sempre meno tempo ei loro miglioramenti vengono trasferiti alla versione stabile di Wine.

Per chi è ancora all'oscuro del progetto Wine dovresti sapere che questo è un livello dell'implementazione open source dell'API Win32 in grado di eseguire un livello di compatibilità Windows su Linux, MacOS e BSD. Il vino lo è un'ottima alternativa completamente gratuita all'API di Windows per i sistemi GNU / Linux e puoi anche usare facoltativamente DLL Windows native, se disponibili.

Nota che mentre alcune applicazioni e giochi funzionano bene con Wine su una distribuzione Linux, altri potrebbero avere dei bug.

A meno che un programma Windows specifico non sia essenziale per te, è generalmente consigliabile provare prima a trovare un'alternativa al programma desiderato in Linux o scegliere una soluzione cloud.

Inoltre, Wine offre un kit di sviluppo e un caricatore di programmi Windows, così gli sviluppatori possono facilmente modificare molti programmi Windows che girano sotto Unix x86, inclusi Linux, FreeBSD, Mac OS X e Solaris.

Wine ha due versioni che è la versione stabile e la versione di sviluppo. La versione stabile è il risultato del lavoro e delle correzioni di bug nella versione di sviluppo.

La versione di sviluppo è di solito in teoria la più importante in quanto questa versione viene rilasciata per rilevare tutti quegli errori ed essere in grado di correggere o applicare patch.

Novità nella versione di sviluppo di Wine 4.17

In questa nuova versione di sviluppo del progetto dal rilascio della versione 4.16, 14 segnalazioni di bug chiuse e 274 modifiche apportate. Dalle segnalazioni di bug chiuse relative al funzionamento del gioco e delle app Vampire the Masquerade, AppCAD, Civilization 4, Shed installer, Royal Quest, iCloud.

a parte quello alcuni componenti hanno ricevuto aggiornamenti, come il motore mono aggiornato alla versione 4.9.3.

Mentre per D3dx9 ha aggiunto il supporto per le trame compresse in formato DXTn (miglioramento che è stato portato da Wine Staging).

D'altra parte si propone una versione iniziale della libreria runtime di Windows Script (msscript) e ha aggiunto ntdll all'elaborazione delle chiamate APC prima di avviare il processo.

Nel caso di Wined3d, ha ricevuto il supporto per le GPU AMD VEGA12. Un altro dei supporti aggiunti in questa nuova versione di sviluppo di Wine 4.17 è quello implementato per elaborare le notifiche di cambio dispositivo tramite l'API XrandR e anche il supporto per la generazione di chiavi RSA.

Per l'architettura ARM64, è implementato il supporto per proxy ininterrotti (proxy senza stub) per le interfacce degli oggetti.

Come installare la versione di sviluppo di Wine 4.17 su Ubuntu e derivati?

Se sei interessato a provare questa nuova versione di sviluppo di Wine sulla tua distribuzione, puoi farlo seguendo le istruzioni che condividiamo di seguito.

Il primo passo sarà abilitare l'architettura a 32 bit, che anche se il nostro sistema è a 64 bit, eseguire questo passaggio ci risparmia molti problemi che normalmente si verificano, per questo scriviamo sul terminale:

sudo dpkg --add-architecture i386

Ora dobbiamo importare le chiavi e aggiungerle al sistema con questo comando:

wget -nc https://dl.winehq.org/wine-builds/Release.key
sudo apt-key add Release.key

Fatto questo adesso aggiungeremo il seguente repository al sistema, per questo scriviamo nel terminale:

sudo apt-add-repository https://dl.winehq.org/wine-builds/ubuntu/

sudo apt-get update sudo apt-get --download-only install winehq-devel

sudo apt-get install --install-recommends winehq-devel

sudo apt-get --download-only dist-upgrade

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.