Come installare GIMP 2.9, l'ultima versione in sviluppo, su Ubuntu

GIMP 2.9.4Conosci GIMP? Che domanda stupida ho appena fatto, giusto? Al momento, uno dei più popolari editor di immagini open source ha la v2.8.18 nella sua versione più aggiornata, ma è solo nella sua versione ufficiale o stabile. Al momento sono già in fase di test GIMP 2.9.x, alcune versioni in sviluppo che verranno rilasciate ufficialmente il prima possibile e che possiamo già testare se lo desideriamo.

Ma prima di installare una versione di sviluppo dobbiamo tenere conto di un paio di cose, la prima è che "in sviluppo" o "beta" significa che è probabile che ci imbattiamo in alcuni difetti che non sono presenti nella versione attualmente disponibile nei repository predefiniti di Ubuntu. Il secondo è che, logicamente, per installare GIMP 2.9.x dovremo farlo aggiungendo un repository, cosa che a molti utenti Linux non piace.

Come installare GIMP 2.9.xe future versioni di sviluppo su Ubuntu

Come abbiamo appena spiegato, per installare il file Versioni di sviluppo di GIMP dovremo farlo da un repository che dovremo aggiungere ai nostri sorgenti. Le nuove versioni saranno disponibili per Ubuntu 16.04 e versioni successive, ovvero 16.10 e 17.04. Lo installeremo seguendo questi passaggi:

  1. Apriamo un terminale e scriviamo il seguente comando:
sudo add-apt-repository ppa:otto-kesselgulasch/gimp-edge
  1. Successivamente, aggiorniamo i pacchetti e installiamo GIMP con il seguente comando:
sudo apt update && sudo apt install gimp

Semplice, vero? Personalmente, non mi interessa molto installare repository e software che è in fase di test a causa di ciò che abbiamo menzionato, prima per avere una fonte in più da aggiornare e poi, o forse più importante, per l'utilizzo di software che ci presenterà più problemi rispetto alle versioni stabili., motivo per cui sono chiamate stabili.

Hai installato GIMP 2.9.x? Cosa ne pensate di queste versioni di sviluppo del fantastico editor di immagini GIMP?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   CacciatoreS21 suddetto

    Quando eseguo il comando sudo add-apt-repository ppa: otto-kesselgulasch / gimp-edge mi genera un errore dopo aver effettuato l'accesso "sudo: add-apt-repository: order not found" Vorrei conoscere la soluzione a questo.

    Saluti dal Messico, mi piace visitare la pagina tutti i giorni.