Come installare Linux Mint da una USB: tutto ciò che devi sapere

Linux menta 18

Se nel nostro confronto di Linux Mint contro Ubuntu Alla fine hai optato per Linux Mint, quindi ti mostreremo come installarlo da USB.

Sebbene trovare una distribuzione Linux che amiamo non sia un compito facile, molti utenti smettono di cercare quando ci provano Linux Mint. In effetti, molti utenti avanzati consigliano a coloro che non hanno mai provato Linux di iniziare a utilizzare questo popolare sistema operativo basato su Ubuntu. Se sei uno di questi utenti, in questo post lo hai spiegato come installa Ubuntu da USB e tutto ciò che devi sapere su Linux Mint.

Linux Mint è disponibile in 4 versioni

Cannella

  • Cinnamon è l'ambiente grafico di Linux Mint ed è un file forcella da GNOME.
  • È elegante e funzionale.

MATE

  • MATE è un altro forcella di GNOME e ha un'immagine quasi identica a quella che Ubuntu ha utilizzato fino all'arrivo di Unity.
  • È leggero, o dovrebbe esserlo quando si utilizza un ambiente grafico che Ubuntu ha lasciato nel 2010.
  • Particolarmente adatto a chi predilige un ambiente grafico classico.

Xfce

  • Xfce è ancora più leggero di MATE. In Linux Mint è molto elegante.
  • È l'opzione migliore per i PC con poche risorse.

KDE

  • KDE è uno degli ambienti grafici più completi.
  • Offre molte opzioni e ha un'immagine molto attraente.
  • È più adatto per computer più moderni. Personalmente, direi che amo KDE, ma di solito non lo uso sul mio laptop perché di solito vedo più avvisi di bug di quelli che vorrei vedere.

Requisiti di sistema di Linux Mint

  • 512 MB di RAM. Si consiglia 1 GB per un utilizzo più fluido.
  • 9 GB di RAM. Si consigliano 20 GB se si desidera salvare i file.
  • Risoluzione 1024 × 768.
  • La versione a 64 bit può essere eseguita in modalità BIOS o UEFI, mentre la versione a 32 bit si avvia solo in modalità BIOS.

Passaggi da seguire per installare Linux Mint da una USB

  1. Andiamo al Sito ufficiale e scarica l'immagine ISO del sistema operativo. Possiamo scegliere tra scaricarlo direttamente dal web o utilizzare un client per scaricare file torrent. Personalmente, trovo più facile farlo utilizzando uno dei tanti specchi offerto dal web. Quello che faccio di solito è provare a scaricare direttamente dal web e, se vedo che ci vorrà molto tempo, scarico il torrent e lo scarico con Transmission.
  2. Successivamente dobbiamo creare l'USB avviabile. Ci sono molti strumenti disponibili per qualsiasi sistema operativo, ma consiglio di usare UNetbootin perché è gratuito e disponibile per Linux, Mac e Windows. Inoltre, il suo utilizzo è molto semplice:
    1. Se non lo abbiamo installato, lo installiamo. In Linux possiamo farlo usando il comando "sudo apt install unetbootin" senza virgolette. Per Mac e Windows possiamo scaricarlo da QUESTO LINK.
    2. Apriamo UNetbootin.
    3. Cerchiamo l'immagine ISO che abbiamo scaricato al punto 1 cliccando sui 3 puntini (…).
    4. Scegliamo l'unità in cui verrà creata l'USB avviabile. Si consiglia di assicurarsi di aver eseguito un backup dei dati importanti che si trovano su quella USB.
    5. Facciamo clic su OK e aspettiamo che il processo finisca.

UNetbootin

  1. Partiamo dall'USB che abbiamo appena creato.
  2. Ora dobbiamo installare Linux Mint come faremmo con qualsiasi altro sistema operativo basato su Ubuntu:
    1. Nella prima fase, consiglierei di collegare il PC a una presa di corrente ea Internet, tramite cavo o Wi-Fi.
    2. Facciamo doppio clic sull'icona che dice «Installa Linux Mint».

Tutorial per installare Linux Mint

  1. Scegliamo la lingua e facciamo clic su «Continua».

Tutorial per installare Linux Mint

  1. Nella schermata successiva possiamo scegliere se vogliamo installare software di terze parti come flash, MP3, ETC. Di solito lo installo. Scegliamo se lo vogliamo o meno e clicchiamo su «Continua».

Tutorial per installare Linux Mint

  1. Nella fase successiva sceglieremo come installare. Di tutte le opzioni, ne evidenzierei tre:
    • Installa il sistema accanto a un altro (dualboot).
    • Elimina l'intero disco e installa Linux Mint da 0.
    • Di più, da dove possiamo creare partizioni come root, personal e swap. Questa è l'opzione che di solito scelgo.

Tutorial per installare Linux Mint

  1. Una volta scelta l'opzione desiderata, facciamo clic su "Installa ora" o "Continua" e accettiamo l'avviso che ci viene mostrato.

Tutorial per installare Linux Mint

  1. Ora l'installazione inizierà per davvero. Nella prima fase, scegliamo il nostro fuso orario e facciamo clic su "Continua".

Tutorial per installare Linux Mint

  1. Selezioniamo il layout della nostra tastiera. Per lo spagnolo di Spagna dobbiamo solo scegliere «spagnolo», ma possiamo essere sicuri se clicchiamo su «Rileva layout di tastiera», che ci chiederà di premere alcuni tasti e lo configurerà automaticamente. Devo ammettere che, sebbene sappia già cosa uscirà da me, mi sento più calmo se mi rileva automaticamente con questa opzione.
  2. Facciamo clic su «Continua».

Tutorial per installare Linux Mint

  1. Creiamo il nostro account utente. Dobbiamo entrare:
    • Il nostro nome.
    • Nome della squadra.
    • Nome utente.
    • Inserire la password.
    • Conferma password.
  2. Facciamo clic su «Continua».

Tutorial per installare Linux Mint

  1. Ora dobbiamo aspettare che l'installazione abbia luogo. Quando il processo è finito, clicchiamo su "Riavvia ora" e entreremo in Linux Mint.

Tutorial per installare Linux Mint

Hai domande su come installare Linux Mint da una USB?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

18 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Zdenko janov suddetto

    Mint è adulto da ora 🙂

  2.   Grego suddetto

    Grazie per aver spiegato così dettagliatamente ... E una richiesta .... Come nella radio ... Come installare un libico ... In USB. Voglio dire, usa una USB. Come un disco rigido come un sistema. Che si salva non solo come avviamento di emergenza. E come si fa. Grazie

    1.    Paolo Aparicio suddetto

      Ciao, Grego. Anche io volevo farlo da molto tempo e ho riscontrato diversi problemi:

      1- La cosa più semplice è usare uno strumento come LiLi USB Creator (windows) che ti permette di creare un bootable USB persistente. Ciò significa che sarà in grado di avviarsi dall'USB e salverà le modifiche, ma si installa solo in FAT32, il che significa che la cartella / home può essere solo di 4 GB. Inoltre, se ricordo bene, questo sistema non supporta l'avvio UEFI.
      2- Può essere installato su una USB scegliendo la pendrive come unità di destinazione, ma sposterà la partizione / boot sulla pendrive e l'installazione del disco rigido non verrà avviata. Una soluzione che non ho provato è, in una delle tante volte che faccio un cambio di sistema, sfruttare e creare una USB di questo tipo. La cosa brutta è che, se non sbaglio, quell'USB sarà compatibile solo con il computer in cui lo creiamo e, probabilmente, quando lo useremo, qualcosa verrà caricato.
      3- C'è un'altra opzione anche per Windows che in questo momento non ricordo come si chiamasse il programma. Si, lo so che con questo programma si poteva eseguire l'USB su computer con BIOS e avvio UEFI, ma al massimo avevamo una cartella home da 6GB. Forse ho il programma installato sulla mia partizione di Windows, ma visto che non ci entro mai ... non lo so proprio. Se ricordo, lo guarderò e ti dirò di cosa si tratta.

      Saluti.

  3.   Ramon Fontanive suddetto

    Ottima spiegazione, molto didattica e semplice, comincio con il sistema operativo Linux. Grazie,,

  4.   Firenze suddetto

    Per favore!!!! Ho fatto tutto alla lettera. Ma sulla pendrive non è rimasto il disco di installazione di Linux !! Come lo trovi sul desktop nell'immagine? Sono stato con questo tutto il giorno. Apprezzo l'aiuto. Saluti!

  5.   Dorian suddetto

    Modifica la parte dei requisiti.
    «9 GB di RAM. Si consigliano 20 GB se si desidera salvare i file. »
    Penso che intendessi il disco rigido.
    Grazie per l'informazione.

  6.   Luch @ CK suddetto

    Ho appena installato Linux per la prima volta sul mio pc e, seguendo i tuoi passi alla lettera, l'ho fatto senza alcun problema.
    Grazie molto!

  7.   agustin suddetto

    Durante l'installazione di Linux, il sistema operativo Windows viene cancellato e rimane solo Linux? o è come fare una partizione?

  8.   Cainn suddetto

    Dopo aver installato LM18.2 KDE per impostazione predefinita su un disco da 3 TB, lo spazio occupato dall'installazione era 1 MB di avvio con 8 GB di SWAP e 145 GB di / che mi sembra un'esagerazione.
    Sono già formattato di basso livello per un'installazione pulita con partizionamento manuale.
    Dove ho sbagliato?

  9.   Qualcosa è sbagliato suddetto

    Ho creato il filesystem ext5 per / boot sulla partizione n. 2 da un usb di installazione per circa 1 giorni. È normale? Qualche soluzione?

    Grazie da un nuovo utente di Linux Mint

  10.   Mario Anaya suddetto

    Ciao: volevo installare Linux Mint 4 volte e in tutte ho avuto problemi.
    Le ultime due volte dopo aver installato tutti i pacchetti ho generato un errore durante l'installazione di GRUB2 e l'installazione non ha avuto successo ed è stata inutilizzabile.
    Le altre due volte ho lanciato un errore che diceva qualcosa su UEFI, che non so cosa sia.
    Chiarisco che ho eseguito un'installazione pulita e ho richiesto la cancellazione dell'intero disco rigido e l'installazione creerà automaticamente le partizioni corrispondenti.
    Non so cosa succede
    Ora uso Linux Ubuntu 1804, ma vorrei provare Linux Mint

  11.   LED suddetto

    Ciao, come stai? Ho una domanda, quanta capacità dovrebbe essere utilizzata l'USB? Può essere chiunque o deve essere 4 GB, 8 GB, ecc.

  12.   emerson suddetto

    A M
    come quasi sempre in linux
    In Ubuntu è quasi impossibile installare unebootin
    Multisystem non funziona
    Forse Ubuntu stratificherà questi piccoli programmi in modo da non abbandonarli, nel più puro stile di Windows
    Il fatto è che dopo un paio d'ore in giro su google, mi stanco e mando tutto a M
    Almeno mi capita spesso con questa M per Linux
    Ma dal momento che non voglio usare weindows, devo resistere finché non ho soldi e compro un Mac

    1.    Federico Gonzalez suddetto

      Ciao, buonissimo pomeriggio, ho provato l'installazione dell'attrezzatura linux ma è su una USB da 4 GB e all'inizio va tutto bene, infatti, sono rimasto sorpreso perché non è rimasto nemmeno bloccato, era solo questione di un paio di volte ho spento completamente il computer e ora è diventato super lento.
      Qualcuno può dirmi cosa è successo o darmi la possibilità di correggere questo dettaglio. il prodotto è davvero buono e facile da usare, puoi aiutarmi.
      Per la tua attenzione, grazie

  13.   xurde suddetto

    Sì, l'installazione richiede due giorni per creare i file ext4, sembra che funzioni ancora, ma sono passati due giorni ……………………………….

  14.   Jaime Reus suddetto

    Bene, si blocca durante l'installazione (versione 19.3 XFCE). Scarica i file e quando raggiunge il file 239 (su 239), si blocca per diversi minuti. Ho un PC con 16 GB di RAM DDR4 e un disco M2.SSD, su una scheda Asus TUF B360M-PLUS GAMING e un processore Intel 5. Non so cosa diavolo dovrebbe succedergli.

  15.   Eliomin zelaya suddetto

    Faccio di tutto per installarlo e rimane statico quando dice benvenuto, e non va da lì
    !

  16.   Gabriel suddetto

    Ciao, grazie per i passaggi di installazione, ha funzionato perfettamente per me !!

bool (vero)