Webmin, installazione dal repository ufficiale in Ubuntu 18.04

su webmin

Nel prossimo articolo daremo uno sguardo a Webmin. Vediamo come possiamo installa l'ultima versione dal tuo repository apt ufficiale sul server Ubuntu 18.04 e ricevere aggiornamenti futuri. Webmin è scritto in Perl e funziona come un proprio server web e processo. Per impostazione predefinita, comunica tramite TCP attraverso la porta 10000 e può essere configurato per utilizzare SSL, se OpenSSL è installato con moduli Perl.

Questo è un strumento di configurazione del server basato sul web ed è di grande aiuto per configurare gli interni del sistema operativo, utenti, quote disco, servizi o file di configurazione. Sarà anche molto utile per modificare e controllare le applicazioni open source, come Apache HTTP Server, PHP o MySQL.

La difficoltà di configurare il nostro server è relegata in secondo piano e Webmin si occupa di tutta la parte tecnica, lasciando solo il processo decisionale all'utente. In questo modo non dovranno perdere tempo a ricercare i dettagli su come implementare le opzioni che desiderano avere a disposizione.

Caratteristiche generali di Webmin

webmin in esecuzione

  • Webmin è stato codificato dall'australiano Jamie Cameron ed è rilasciato con licenza BSD. Anche ci Utentemin, che è la versione ridotta di Webmin.
  • Webmin supporta la maggior parte dei sistemi operativi basati su Unix, come Gnu / Linux, BSD, Solaris o HP / UX, tra gli altri.
  • Il programma ci offrirà un file interfaccia intuitiva e facile da usare per amministrare il nostro server.
  • Questo strumento è costruito da moduli. Questi offrono un'interfaccia ai file di configurazione e al server Webmin, che faciliterà l'aggiunta di nuove funzionalità.
  • Webmin consentirà controllare più macchine tramite una semplice interfacciaoppure accedere ad altri server webmin sulla stessa sottorete o rete locale.
  • Con questo strumento puoi modificare al volo le impostazioni comuni dei pacchetti.
  • Grazie al suo pannello di controllo con interfaccia web, non è richiesta alcuna conoscenza di console, script o file di configurazione, poiché sarà il pannello stesso a presentare le opzioni grafiche facili da usare e da capire.

Installa Webmin su Ubuntu

Per procedere con l'installazione, dovremo prima accedere al server Ubuntu ed eseguire i seguenti comandi uno per uno a aggiungere il repository Webmin e installare il software.

Per iniziare apriremo un terminale (Ctrl + Alt + T) ed eseguiremo il comando a installare i pacchetti richiesti per gestire i repository:

installazione dei requisiti

sudo apt-get install software-properties-common apt-transport-https

Continueremo scaricare e installare la chiave del repository usando questo altro comando:

chiave repository webmin

wget -q http://www.webmin.com/jcameron-key.asc -O- | sudo apt-key add -

Infine, dovremo solo farlo aggiungere il repository ufficiale di Webmin apt:

aggiungere-repo webmin in Ubuntu

sudo add-apt-repository "deb https://download.webmin.com/download/repository sarge contrib"

Dopo questo, possiamo installa l'ultima versione del software in qualsiasi momento tramite il seguente comando:

installazione di webmin

sudo apt-get update; sudo apt-get install webmin

Accedi al pannello Webmin

Quando questa applicazione è installata, crea un superutente per gestire l'applicazione con il nome root e la password che il nostro utente root ha sulla macchina. Poiché l'account root di Ubuntu è disabilitato per impostazione predefinita, potrebbe essere necessario modificare la password dell'utente root di Webmin. Questo può essere fatto aprendo un terminale (Ctrl + Alt + T) e digitando il comando:

cambiare la password dell'utente root

sudo /usr/share/webmin/changepass.pl /etc/webmin root nueva-clave

Ora per accedere al server Ubuntu tramite webmin, nel browser web del client, dovremo andare al seguente URL e entra con radice e la password che abbiamo assegnato con il comando precedente:

https://IP-DEL-SERVIDOR:10000

schermata di accesso

Se hai ufw installato, dovrai eseguire il seguente comando per consentire webmin attraverso il firewall:

sudo ufw allow 10000

disinstallazione

a eliminare il repository, in un terminale (Ctrl + Alt + T) dovremo eseguire il comando:

sudo add-apt-repository --remove "deb https://download.webmin.com/download/repository sarge contrib"

Allora possiamo rimuovere webmin tramite il comando:

disinstallare il software

sudo apt-get remove webmin

a ulteriori informazioni su questo software, puoi consultare il sito web del progetto e la documentazione che ci offrono agli utenti lì.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Linux suddetto

    grazie

bool (vero)