Krita 3.1.1 ora disponibile per Linux, Mac e Windows

Krita 3.1.1Il team di Krita è stato lieto di annunciare il Versione Krita 3.1.1, allo stesso tempo che ci ricordano che la v3.1 è la prima disponibile per OS X, anche se dovremo abituarci a chiamarla macOS, il nuovo nome con cui Apple spera di far chiamare tutti i suoi sistemi operativi in modo simile (iOS, watchOS, tvOS e macOS). Il rilascio è arrivato dopo un anno e mezzo di duro lavoro e contiene miglioramenti delle prestazioni e correzioni di bug.

Come possiamo leggere Il tuo sito web, Krita noi ora permette di passare animazioni a GIF o vari formati video. La nuova versione ci consente anche di utilizzare un editor di curve per animare le proprietà, viene fornito con un nuovo selettore di colori con il quale possiamo selezionare i colori da una vasta gamma ed è stato incluso un nuovo motore di pennelli che dipinge rapidamente su grandi livelli.

Novità di Krita 3.1.x

  • Supporto per OS X / macOS da ora in poi. I livelli OpenGL funzionano altrettanto bene come ovunque. Probabilmente ci sono ancora piccoli bug, ma è giunto il momento in cui gli utenti di macOS possono utilizzare Krita in modo nativo e segnalare i bug che potrebbero trovare.
  • Ora Krita può eseguire il rendering delle animazioni e convertirle in GIF, mp4, mkv e ogg.
  • In un'animazione è stata inclusa un'interpolazione automatica dell'opacità tra i fotogrammi. Ora possiamo colorare i fotogrammi nella timeline e animare il contenuto dei filtri dei livelli, dei livelli di riempimento e delle maschere.
  • Nuovo selettore di colori a cui possiamo accedere dal pulsante bicolore sulla barra degli strumenti in alto. Questo selettore di colori supporta la selezione di colori HDR e colori che sono al di fuori della gamma sRGB del nostro display. Puoi anche selezionare i colori dalle finestre di Krita con precisione e ha un supporto migliore per lavorare con le tavolozze.
  • Il motore Quick Brush è un motore a spazzole molto veloce e semplice.
  • È stato aggiunto il filtro mezzitoni.

Se sei interessato a installare Krita, puoi farlo aprendo un terminale digitando il comando

sudo apt install krita

L'hai già fatto? Cosa ne pensate di questo software di pittura e illustrazione digitale?

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.