Linux Mint potrebbe essere in crisi e il suo sviluppo potrebbe essere compromesso

Linux Mint 19.1xfce

Indubbiamente, Linux Mint è una delle distribuzioni Linux di maggior successo rivolto a utenti non avanzati, che ha superato di gran lunga i suoi predecessori (Debian e Ubuntu).

Ciò può essere dovuto all'intuitivo ambiente grafico Cinnamon che è anche un'ottima proposta per gli utenti che vogliono iniziare la loro avventura Linux dopo aver lasciato Windows. Tuttavia, l'ultimo messaggio dei creatori della distribuzione lascia molto a cui pensare.

In questo momento, Linux Mint è al suo meglio. Secondo i dati di DistroWatch, arriva a Manjaro e MX Linux, entrambi rivolti a un destinatario completamente diverso da Mint.

Non c'è modo di lamentarsi del tasso di sviluppo della distribuzione, è ovviamente insieme allo sviluppo di Ubuntu, ma il team si impegna principalmente nello sviluppo di Cinnamon e grandi cambiamenti in questo ambiente.

Sembrerebbe che nulla disturbi questo sviluppo complessivo dell'ambiente e della distribuzione, ma non è così. Come nel messaggio pubblicato sul blog ufficiale di Mint di Clement Lefebvre, che supervisiona i lavori alla Zecca.

Le cose non stanno andando come previsto

L'annuncio del rilascio della prossima versione di Linux Mint 19.2 con il nome in codice Tina che mostra un tema aggiornato, cambierà il carattere predefinito in Ubuntu e si aspettano molti nuovi elementi nel Gestore aggiornamenti e nel Gestore finestre predefinito Muffin.

Anche se per alcuni sembra che sia un altro annuncio delle novità preparate, non è la descrizione di questi che colpisce di più all'ingresso di Lefebvre.

Ed è che primo grado vista la data di pubblicazione "1 aprile" a molti di coloro che hanno visto l'articolo pensavano che fosse uno scherzo più per la data, ma la cosa non è così.

Finora non è stata data altra spiegazione o poiché si trattava semplicemente di uno scherzo.

Come un uomo che ha un'influenza significativa nello sviluppo del lavoro di Mint e nella sua direzione lo dichiara apertamente «finora non sta ottenendo alcuna soddisfazione lavorativa » nell'ultima versione di Mint.

Sottolinea che, grazie alla community, il team può affrontare punti deboli, ma una tale dichiarazione così importante per l'intera azienda può essere colto di sorpresa:

A volte, il fatto che alle persone piaccia quello che facciamo può motivare l'intero team (…) Finora non sono soddisfatto di lavorare in questo ciclo.

Due dei nostri programmatori più talentuosi non erano disponibili. Aumentare le prestazioni del window manager Muffin non è stato e non è ancora facile. Il feedback sul nostro nuovo sito Web e logo ha sollevato alcune domande.

Linux Mint 19.1

Qual è il futuro di una delle distribuzioni desktop di maggior successo?

Nello stesso ingresso Lefebvre assicura che le prossime edizioni di Mint non saranno in pericolo, dichiara che nonostante i problemi e grazie al supporto della comunità, i risultati del lavoro sono più che soddisfacenti.

In un tono di discorso diverso, ma Jason Hicks, un altro membro del team responsabile dello sviluppo di Mint coinvolto tra l'altro nel lavoro nel window manager:

Ho anche una vita al di fuori del lavoro all'Open Source. La quantità di ore che ho passato a lavorare sul compositore (Muffin - ndr)

Non è salutare per la psiche. Ho potuto fare quello che potevo, perché a gennaio non avevo un lavoro. Ora lavoro a tempo pieno e cerco di tenere il passo con le correzioni di bug.

Ho passato ogni notte e fine settimana, quasi ogni momento libero nel mio tempo libero, a sistemare queste cose.

Poi, sembra che Mint soffra di un deficit di sviluppatore, la squadra è stanca e in conflitto.

La tensione doveva essere davvero al culmine, poiché entrambi gli uomini hanno deciso di pubblicare i dettagli del lavoro.

E questo, nonostante le affermazioni di Clement Lefebvre che "le cose vanno alla grande", non è ottimista. Al momento, il futuro di Mint è dipinto di nero.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

8 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Fernando Robert Fernandez suddetto

    Sarebbe un peccato se questa distribuzione non riuscisse a mantenere il suo livello di eccellenza. È molto affidabile, l'ho usato per quasi due anni con il desktop XFCE.

  2.   francisco leale suddetto

    Molto soddisfatto ho ottenuto con linux mint quello che non riuscivo a trovare in altri browser e ho perso tempo con quegli altri browser

  3.   Raffaele Moreno suddetto

    Uso Linux Mint XFCE da più di un anno, con piena soddisfazione e la sua scomparsa sarebbe una grande delusione per me.
    Tuttavia capisco la possibile stanchezza dei suoi sviluppatori.
    Da qui mando il mio incoraggiamento a proseguire con il progetto.

  4.   Daniel suddetto

    Abbiamo 120 computer con Linux Mint 17.2, e non ci hanno mai dato problemi e questa notizia ci lascia speriamo nel limbo e le cose non peggiorano.

  5.   Angel Sáez de Lafuente Gómez, 70 anni suddetto

    Mi dispiace molto che Linux Mint possa scomparire, sono innamorato di questa distribuzione e farebbe male vedere come scompare. Sono stanco delle finestre a parte il viso sembra uno scherzo.
    Per favore, non andartene, ci sono molte persone che ci piacciono e pensiamo siano molto brave.

  6.   Fernando suddetto

    Per il mio linux mint, è senza dubbio una delle migliori distribuzioni linux, ho provato manjaro, mx e altre distribuzioni, e finisco sempre per usare mint come sistema operativo funzionante ... è più lo visualizzo come uno dei le poche alternative a windows e mac os ... quindi invito tutti gli utenti Linux in generale a supportare questa distribuzione, perché sarebbe davvero una grande perdita rendere questo modo alternativo del mondo digitale, lasciato nelle mani di imperi privati ​​che a oggi ci sottopongono ad alternative uniche

  7.   Felice Alberto Maurizio suddetto

    Mi sembra che i responsabili debbano pesare. ciò che questa distro ha ottenuto nel corso degli anni. Detronizzare l'ex campione, Ubuntu. Le persone di menta dovrebbero cercare un modo in cui questa distribuzione non perisca. Dovrebbero tenerlo soprattutto, per il divertimento della grande comunità che usa Linux.

  8.   Miguel suddetto

    C'è qualcosa che aiuta queste revisioni del sistema operativo. Puoi eseguire Linux Mint online utilizzando OnWorks. È disponibile in https://www.onworks.net/os-distributions/debian-based/free-linux-mint-online