LibreWolf: un fork di Firefox incentrato sulla privacy

Lupo libero

Se stai cercando una buona alternativa ai browser Web come Brave o Tor Browser, allora dovresti conoscere LibreWolf. È un derivato di Mozilla Firefox, ma modificato per proteggere la privacy e l'anonimato dell'utente. Tra le altre cose, è stato incluso un sistema di sicurezza migliorato, un motore di ricerca come DuckDUckGo, Startpage, Searx e Owant, tra gli altri, nonché un blocco degli annunci integrato e tutte le funzioni di telemetria sono state rimosse, rendendolo uno dei browser che rispetta al massimo la tua privacy.

Inoltre, ovviamente viene da open source, gratuito, multipiattaforma (disponibile per varie distribuzioni Linux, OpenBSD, MacOS e Windows) e abbastanza promettente in molti modi. Devi solo vedere il suo elenco di funzionalità per realizzarlo:

  • Sistema per eliminare cookie e dati dal sito alla chiusura.
  • Includi solo motori di ricerca che rispettano la tua privacy, come quelli sopra elencati.
  • Implementa il blocco degli annunci uBlockOrigin.
  • Tracking Protection in modalità rigorosa per bloccare i tracker.
  • Rimuove gli elementi di tracciamento dagli URL.
  • Protezione totale dei cookie o dFPI.
  • Tor Uplift o RFP per evitare le impronte digitali durante la navigazione.
  • Protegge dal tracker della lingua del browser e del sistema operativo.
  • Disabilita WebGL per evitare il fingerprinting.
  • Impedisce gli sniffer del sistema operativo.
  • Utilizza l'API di localizzazione di Mozilla, meno invasiva di quella di Google.
  • Proteggi il tuo IP quando usi WebRTC.
  • Forza DNS e WebRTC all'interno di un server proxy per una maggiore sicurezza.
  • Disabilita IPv6 per impostazione predefinita.
  • Disattiva ricerca e cronologia moduli.
  • Disattiva il completamento automatico.
  • Disabilita anche il precaricamento dei collegamenti e le connessioni speculative.
  • Disabilita la cache e cancella temporaneamente alla chiusura.
  • Utilizza CRL come meccanismo di revoca dei certificati.
  • Le patch di sicurezza di Firefox vengono applicate per prevenire le vulnerabilità.
  • Abilita la modalità solo HTTPS.
  • Include firewall.
  • Abilita regole di negoziazione più rigorose per TLS/SSL.
  • Esclude i certificati SHA-1.
  • Disabilita gli script nel lettore PDF integrato.
  • Protegge dagli attacchi IDN omografici.
  • Ripristina i downgrade di TLS.
  • E altro ...

Scopri di più su LibreWolf e scaricalo – Web oficial


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.