Nextcloud Hub 24 è già stato rilasciato e queste sono le sue novità

È stato presentato su llancio della nuova versione della piattaforma Nextcloud Hub 24, che fornisce una soluzione autosufficiente per organizzare la collaborazione tra i dipendenti delle aziende e i team che sviluppano vari progetti.

Contestualmente è stata pubblicata la piattaforma cloud Nextcloud 24 sottostante Nextcloud Hub, che consente di implementare il cloud storage con supporto per la sincronizzazione e condivisione dei dati, fornendo la possibilità di visualizzare e modificare i dati da qualsiasi dispositivo in qualsiasi punto della rete (utilizzando un'interfaccia web o WebDAV).

Principali novità di Nextcloud Hub 24

In questa nuova versione che viene presentata, vengono forniti strumenti di migrazione per consentire all'utente di esportare tutti i propri dati sotto forma di un unico file e importarlo su un altro server. L'esportazione include le impostazioni dell'utente e del profilo, i dati dell'applicazione (Groupware, File), i calendari, i commenti, i preferiti, ecc.

Il supporto per la migrazione non è stato ancora aggiunto a tutte le app, ma è stata proposta un'API speciale per l'estrazione di dati specifici delle app che verrà implementata gradualmente. Gli strumenti di migrazione consentono all'utente di essere indipendente dal sito e semplificare il trasferimento delle proprie informazioni, ad esempio l'utente può trasferire rapidamente i dati al proprio server di casa in qualsiasi momento.

Un altro cambiamento che spicca è quello le modifiche sono state aggiunte al sottosistema di archiviazione e condivisione file Nextcloud Files per migliorare le prestazioni e aumentare la scalabilità.

Oltre a questo, si evidenzia anche che aggiunta l'API Enterprise Search per indicizzare i contenuti archiviati su Nextcloud da motori di ricerca di terze parti. Viene fornita una gestione selettiva delle autorizzazioni di condivisione, ad esempio agli utenti possono essere assegnati diritti separati per modificare, eliminare e scaricare i dati nelle directory condivise.

D'altra parte, il carico ridotto fino a 4 volte sul database durante l'esecuzione di operazioni tipiche. Visualizzando il contenuto delle directory nell'interfaccia, il numero di query al database viene ridotto del 75%. Anche il numero di accessi al database quando si lavora con un profilo utente è stato notevolmente ridotto. Migliorata l'efficienza della memorizzazione nella cache degli avatar, che ora vengono generati solo in due dimensioni.

Inoltre, ora l'amministratore ha la possibilità di definire un tempo arbitrario per eseguire il lavoro in background, che può essere spostato in un momento con attività minima, e aggiunta la possibilità di spostare le operazioni di generazione e ridimensionamento delle miniature in un microservizio separato avviato in Docker.

Il interfaccia utente migliorata per i componenti di collaborazione (Gruppo Nextcloud). Aggiunti pulsanti di accettazione/rifiuto dell'invito al calendario dell'utilità di pianificazione, consentendoti di modificare lo stato di coinvolgimento dall'interfaccia web.

Delle altre modifiche che si distinguono da questa nuova versione:

  • Nel client di posta è stata aggiunta la funzione di invio dei messaggi secondo una pianificazione e di annullamento di una nuova lettera inviata.
  • Nel sistema di messaggistica Nextcloud Talk è stato svolto un lavoro per aumentare le prestazioni ed è stato aggiunto il supporto per le reazioni, consentendoti di esprimere il tuo atteggiamento nei confronti del messaggio utilizzando Emoji.
  • È stata aggiunta una scheda Media che visualizza e ricerca tutti i file multimediali inviati in una chat.
  • Integrazione desktop migliorata: offre la possibilità di inviare una risposta da una notifica pop-up di un nuovo messaggio e semplifica la ricezione delle chiamate in arrivo.
  • La versione mobile offre la possibilità di selezionare il dispositivo di uscita audio. Quando si condivide uno schermo, è stato aggiunto il supporto per trasmettere ad altri utenti non solo l'immagine, ma anche il suono del sistema.
  • La suite per ufficio integrata offre una nuova interfaccia con un menu basato su schede.
  • Gli strumenti di collaborazione forniscono il blocco automatico dei file durante la modifica nelle applicazioni per ufficio Text e Collabora Online, se lo si desidera, i file possono essere bloccati e sbloccati manualmente.
  • L'editor di testo Nextcloud ora supporta schede informative e tabelle.
  • Aggiunta la possibilità di caricare le immagini direttamente tramite l'interfaccia drag and drop.
  • Fornito il completamento automatico durante l'inserimento di Emoji.

Infine, se sei interessato a saperne di più, puoi consultare i dettagli nella sezione seguente link


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.