OpenShot 2.4.4, arriva quella che (dicono) è la migliore versione della sua storia

OpenShot 2.4.4

C'è un dibattito tra coloro che pensano che Kdenlive sia il miglior editor video per Linux e quelli che pensano che OpenShot lo sia. Alcuni dicono che Kdenlive sia più completo, mentre altri preferiscono avere tutto più a portata di mano e renderlo più intuitivo. Personalmente, tenendo conto che non sono troppo pesanti e che in Kubuntu ho già molte delle dipendenze di KDE installate, le ho entrambe sul mio laptop. Inoltre, è stato lanciato OpenShot 2.4.4, una versione che migliora notevolmente rispetto alla precedente.

O è quello che ci dicono i suoi sviluppatori. Il problema nel dire che qualcosa è 'il migliore finora»È che tutti ci aspettiamo cambiamenti tangibili significativi, cioè cambiamenti nell'interfaccia, nuove funzioni e cose che possono essere menzionate in un post come questo. E non è così. In effetti, anche se lo hanno annunciato con grande clamore, lo è una versione che si è concentrata sulla correzione dei bug conoscentielenco completo).

Novità di OpenShot 2.4.4

  • Ridimensionamento dei fotogrammi chiave.
  • Miglioramenti alla timeline e all'anteprima.
  • Rendering SVG migliorato.
  • Attracco e tracce migliorati.
  • L'installazione su Windows è stata migliorata.
  • File di percorso relativo.
  • Preimpostazioni di esportazione definite dall'utente.
  • Sono state incluse le lingue hindi, arabo e cinese.
  • Supporto per CRF.
  • Log delle modifiche integrato.
  • Miglioramenti della forma d'onda.
  • Test di avvio migliorato.
  • Fino a 69 correzioni / modifiche in diversi componenti.
  • Ci dicono anche che a nuova comunità di utenti e che ora si sviluppano a tempo pieno, il che dovrebbe tradursi in aggiornamenti più frequenti e migliori.

L'installazione di OpenShot 2.4.4 è così semplice che anche gli utenti che sembrano avere un'allergia al terminale possono farlo: archivi ufficialiBasta andare nel nostro centro software, cercare "openshot" senza virgolette e installarlo. Se vuoi farlo con il Terminale, il comando sarebbe lo stesso di sempre: sudo apt installa openshot. Consiglio di continuare questo tutorial e installa la versione disponibile in Flathub, poiché è tutto nello stesso pacchetto e gli aggiornamenti verranno ricevuti tramite Push.

Cosa ne pensate del nuovo OpenShot 2.4.4?


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   ALBERT suddetto

    È incredibile che nelle versioni precedenti ci sia la possibilità di disattivare e nascondere le tracce e nell'ultima versione no.