Pale Moon 28.10.0 è qui e queste sono le sue notizie più importanti

Il lancio di la nuova versione del browser web Pale Moon 28.10, versione in cui sviluppo di funzionalità, correzioni di bug e aggiornamenti di sicurezza. Notevoli cambiamenti includono miglioramenti alla codifica video WebM e al formato audio MP3.

Per coloro che non hanno familiarità con Pale Moon, dovresti saperlo questo è un browser web open source, basato su Goanna e costruito interamente dalla sua fonte sviluppata in modo indipendente che è stata biforcuta dal codice Firefox di Mozilla di diversi anni fa.

Pale Moon 28.10.0 Novità principali

Questa nuova versione del browser si posiziona come una versione correttiva in cui sono state implementate varie modifiche al fine di migliorare la stabilità del browser, sebbene abbia ricevuto anche alcune modifiche aggiuntive di cui, come accennato all'inizio evidenzia i miglioramenti agli analizzatori per il formato di codifica video WebM e il formato audio MP3, che sono adattati per vari stili di codifica presenti in file e stream molto piccoli.

Questa modifica è stata implementata al fine di rendere i decoder più tolleranti nei confronti dei diversi stili di codifica e in particolare a piccoli file / frammenti di flusso.

Inoltre, la parola chiave globalThis è stata implementata per accedere agli oggetti globali indipendentemente dal contesto corrente (consente di sbarazzarsi della finestra, self, global e questo hash, utilizzato a seconda di dove è in esecuzione lo script, sulla pagina, nel worker, o in Node. js).

D'altra parte, è detto che pulizia aggiuntiva del codice relativo alla telemetria eseguita, A parte quello il codice per il motore di riconoscimento vocale integrato e l'API associata è stato rimossocosì come la rimozione del supporto per l'interfaccia NVIDIA 3DVision obsoleta e trascurata.

Delle altre modifiche che si distinguono da questa nuova versione:

  • Il metodo URLSearchParams.sort () è stato implementato;
  • Prestazioni migliorate del rendering delle tabelle;
  • Il metodo di elaborazione delle immagini impostato senza il parametro SRC nel tag IMG è vicino al comportamento di Chrome.
  • Aggiunto supporto per i moderni processori MIPS;
  • Migrato per correggere le vulnerabilità.

Come installare il browser web Pale Moon 28.10.0 su Ubuntu e derivati?

Per coloro che sono interessati a poter installare questo browser web sulla loro distribuzione, devono solo aprire un terminale nel sistema e digitare uno dei seguenti comandi.

Il browser ha repository per ogni versione di Ubuntu che ha ancora il supporto corrente. Quindi per utenti dell'ultima versione che è Ubuntu 20.04 Apriranno un terminale (Ctrl + Alt + T) e in esso digiteranno quanto segue:

sudo sh -c "echo 'deb sudo sh -c "echo 'deb http://download.opensuse.org/repositories/home:/stevenpusser/xUbuntu_20.04/ /'> /etc/apt/sources.list.d/home:stevenpusser.list"
wget -nv https://download.opensuse.org/repositories/home:stevenpusser/xUbuntu_20.04/Release.key -O Release.key
sudo apt-key add - <Release.key
sudo apt-get update 
sudo apt-get install palemoon 

Adesso per utenti che utilizzano la versione Ubuntu 18.04 LTS eseguire quanto segue:

sudo sh -c "echo 'deb http://download.opensuse.org/repositories/home:/stevenpusser/xUbuntu_18.04/ /'> /etc/apt/sources.list.d/home:stevenpusser.list"
wget -nv https://download.opensuse.org/repositories/home:stevenpusser/xUbuntu_18.04/Release.key -O Release.key
sudo apt-key add - <Release.key
sudo apt-get update 
sudo apt-get install palemoon

Finalmente per chiunque Utenti di Ubuntu 16.04 LTS eseguiranno i seguenti comandi nel terminale:

sudo sh -c "echo 'deb sudo sh -c "echo 'deb http://download.opensuse.org/repositories/home:/stevenpusser/xUbuntu_16.04/ /'> /etc/apt/sources.list.d/home:stevenpusser.list"
wget -nv https://download.opensuse.org/repositories/home:stevenpusser/xUbuntu_16.04/Release.key -O Release.key
sudo apt-key add - <Release.key
sudo apt-get update 
sudo apt-get install palemoon

E questo è tutto, puoi iniziare a utilizzare questo browser web.

Come mettere Pale Moon in spagnolo?

Infine per cambiare la lingua del browser, Dobbiamo scaricare un'estensione che se ne occuperà. Possiamo ottenerlo dal seguente link, dove andremo a selezionare la lingua in cui vogliamo che il browser sia impostato.

Una volta installato il componente aggiuntivo, lo apriremo (l'icona si trova nella parte in alto a destra, proprio accanto all'icona di download). Nella seconda opzione troveremo e aggiungeremo la lingua che vogliamo.

Quindi in una scheda digiteremo nella barra degli indirizzi "about: config" e cercheremo general.useragent.locale.

In esso cambieremo "en-US" con il codice della lingua che vuoi stabilire nel mio caso che è lo spagnolo e la mia posizione è il Messico, quindi il codice sarà "es-MX. Fatto ciò, chiudi il browser per applicare le modifiche.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Palazzo Isacco suddetto

    E come viene aggiornato?