Cider è ora disponibile per Linux e Windows

Cedro

Alcuni anni fa, l'azienda di Cupertino stava cercando un ingegnere per sviluppare nuove app multimediali per Windows, quindi ha chiarito che gli altri sistemi contano molto poco per loro. Sono interessati solo a mantenere il loro ecosistema chiuso senza intoppi. A parte questo, hanno semplicemente rilasciato alcune app essenziali per altri sistemi, come iTunes, tra gli altri. Ma ora Cider arriva anche per Windows e Linuxe non solo gli utenti macOS e iOS/iPadOS potranno goderselo.

il sidro è un progetto open source. Non è un'app nativa in quanto tale, poiché è un'implementazione di Apple Music a base elettronica. Nonostante questo inconveniente, offre un'esperienza infinitamente superiore a quella che Apple offre agli utenti al di fuori del Mac. E la cosa migliore è che puoi scaricarlo da Microsoft Store, tramite winget, così come nei pacchetti Flatpack di Flathube anche Cider sta arrivando in alcuni repository di distribuzione.

Cider (Apple Music under Electron) arriva su Linux per offrire tutte queste meraviglie in termini di esperienza. Un po 'di i vantaggi che questa app ha sono:

  • Velocità e leggerezza nonostante sia basata su Electron.
  • Interfaccia grafica abbastanza ben curata, intuitiva e altamente fruibile.
  • Ha tutte le funzionalità di cui hai bisogno e altro ancora, da un pannello per vedere i testi delle tue canzoni preferite, a funzioni per sincronizzare le riproduzioni con il tuo account Apple Music, integrazione Last.fm, supporto per video e podcast, ecc.
  • È altamente personalizzabile ed estensibile, quindi puoi cambiare l'aspetto del client con temi, installare plug-in aggiuntivi, ecc.
  • Si integra con Discord.
  • Offre supporto per equalizzatore e audio spaziale.
  • Ottima alternativa all'Apple Music ufficiale.
  • Ora l'esperienza sarà molto migliore di quella che Apple Music offre su Windows e ora anche su Linux.
  • A differenza dell'app ufficiale di Apple, Cider è open source.

D'altra parte, ce ne sono anche alcuni svantaggi nel sidro:

  • Apple vuole che tu usi la sua app ufficiale, quindi limita la qualità ai clienti di terze parti. Pertanto, la qualità sarà limitata a un massimo di 256 kbps.
  • Potrebbe smettere di funzionare se ad Apple non piace che Apple Music venga utilizzato tramite app di terze parti.

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.