Ubuntu 13.04, Creazione di USB avviabile con Yumi (nel video)

Nel prossimo video tutorial ti mostrerò il modo corretto di usare Yumi per creare il nostro Pendrive avviabile per installare l'ultima versione di Ubuntu, Ubuntu 13.04.

Yumi è uno strumento, che a differenza di UNetbootin, ci consente di masterizzare o registrare in formato la stessa pendrive più di una distribuzione Linux, che è l'ideale per tutti quegli utenti che amano provare diverse distribuzioni soprattutto da utilizzare nel loro formato Dal Vivo dalla stessa USB.

In un altro tutorial grafico Ti ho già insegnato come usare questo strumento per Windows, anche se a causa delle richieste di diversi utenti ho deciso di creare questo nuovo video tutorial per spiegare il processo in modo più semplice se possibile.

Nel video allegato troverete tutto il processo spiegato passo passo, da come scaricare lo strumento dal suo sito ufficiale, al modo corretto per scaricare direttamente la distribuzione Linux di vostra scelta, passando per il processo di registrazione completo dalla pendrive o USB avviabile con la nostra distro di Ubuntu 13.04.

Se hai ancora domande o domande, non esitare a utilizzare il file commenti del blog o dal video stesso caricato in Canale Youtube de ubunlog.

Consigli pratici

Esercitazione video: creazione di USB avviabile Ubuntu 13.04 con Yumi

È consigliabile scaricare in precedenza Distribuzioni Linux che vogliamo registrare sulla nostra pendrive, poiché se selezioniamo l'opzione di download da Yumi, il processo di creazione richiede molto tempo, soprattutto se registreremo più di una distribuzione.

Questa ultima versione di Ubuntu 13.04 è chiamato Build quotidiana e non è una versione finale.

Se ne registreremo più di uno Distribuzione Linux nello stesso pendriveÈ essenziale che si adatti in termini di dimensioni al numero di distribuzioni che vogliamo installare, altrimenti l'installatore ci dirà che non c'è spazio per registrare la distribuzione selezionata.

Le distribuzioni standard di Linux di solito occupano intorno al 800 Mb, quindi in a Chiavetta USB di 2 GB puoi installare un paio di distribuzioni.

Yumi Ha tra le sue opzioni anche la possibilità di installare strumenti di sistema e antivirus per poterli utilizzare direttamente dalla pendrive o USB avviabile.

Quando si avvia il nostro USB avviabile Otterremo una schermata come un menu da cui possiamo accedere facilmente a tutte le distribuzioni masterizzate nel supporto di cui sopra, in questa schermata principale di Yumi, l'opzione che viene contrassegnata di default è quella di partire dal nostro hard disk, se non tocchiamo nulla nel periodo di tempo predefinito, il computer partirà dalla suddetta unità.

Esercitazione video: creazione di USB avviabile Ubuntu 13.04 con Yumi

Infine e per finire la raccomandazione personale che tu iscriviti al nostro canale You Tube dove troverai molti altri tutorial video e esercizi pratici per utenti inesperti in Sistemi operativi Linux.

Maggiori informazioni - Come creare Live CD da una distribuzione Linux con UnetbootinCome creare USB avviabile con più distribuzioni Linux Live utilizzando Yumi, Canale Ubunlog su You Tube

Scarica - Yumi


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

23 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   serafino suddetto

    Interessante. Hai provato Yumi in Wine? Funziona? Perché non vorrei dover installare un Windows solo per utilizzare questo programma.

    1.    Francisco Ruiz suddetto

      Lo provo e te lo dico

      1.    Alberto Aru suddetto

        Come è andato il test?

    2.    Juan Jose Cúntari suddetto

      Dato che Ubuntu uso il multisistema, devi aggiungere il repository e poi installarlo, non uso tutte le opzioni ma ne ha diverse, ha opzioni per la scatola virtuale, genera anche un grub4dos e consente anche una distribuzione persistente.

    3.    Alberto Aru suddetto

      Penso che dipenda di più dalle risorse del tuo computer e dal tipo di pendrive che usi se hai intenzione di usarlo da lì.

  2.   Arcadio torres suddetto

    Uso MultiSystem da molto tempo e non mi ha mai dato problemi.

    1.    Francisco Ruiz suddetto

      Non lo so amico mio, si tratterà di provarlo, quello che è vero è che Yumi è molto funzionale e funziona perfettamente.
      Il 05/04/2013 alle 15:28, «Disqus» ha scritto:

      1.    Nasher Currao suddetto

        Ci sono anche Sardu e XBoot che sono simili, li ho tutti; i 2 sopra sono elencati sul lato sinistro delle categorie della pagina Pendrivelinux.com che hai fornito. Il più completo credo sia Sardu.

        1.    Francisco Ruiz suddetto

          Grazie per le informazioni sono sicuro che li proverò.
          Il 06/04/2013 alle 05:09, «Disqus» ha scritto:

  3.   Alberto Aru suddetto

    Puoi fare un tutorial su come masterizzare una ISO per poter usare Ubuntu o Debian come se fosse Puppy Linux o Icabian? (utilizzare la pendrive su qualsiasi computer e che le modifiche vengano salvate sulla pendrive)

    1.    Francisco Ruiz suddetto

      Devi solo masterizzare l'ISO con Unetbotin e in basso aggiungere la casella della persistenza e quanto spazio usare.
      Il 12/04/2013 alle 05:43, «Disqus» ha scritto:

      1.    Alberto Aru suddetto

        ERA COSÌ SEMPLICE? !!! Mi hai appena dato la vita, lo giuro, ora vedo un etbootin in modo diverso. Per me, quell'immagine simile a un grub era solo qualcosa di brutto e quasi inutile per l'utente normale, ma mi hai appena aperto gli occhi 😀

  4.   Luis Hernandez suddetto

    Ciao, ho visto il video e ho il dubbio, riuscirò ad avviare entrambi i sistemi operativi o Windows 8 è inutile ??? per favore aiuto!

  5.   vincitore suddetto

    Ho una domanda, ho installato Ubuntu 13.04 nella mia memoria e da lì eseguo il sistema operativo ma quando spengo il computer non salva nulla, esempio scarica google chrome e quando pagarlo e accenderlo non salvo google o gli aggiornamenti che avevo chiesto perché succede e come potrebbe essere risolto

    1.    Francisco Ruiz suddetto

      Devi registrarlo di nuovo su una Pendrive e quando configuri l'unetbotin sotto devi controllare la casella di persistenza e dargli la quantità di megabyte che vuoi usare per salvare i dati.
      Ad esempio, se utilizzi una pendrive da 8 Gb puoi darle una persistenza di 4, 5 o 6 Gb in modo da avere abbastanza spazio per lavorarci e che le modifiche fatte nella sessione vengano salvate.

      Il 27 ottobre 2013 21:23, Disqus ha scritto:

      1.    vincitore suddetto

        ma devo usare un altro programma oltre a yumi

        1.    Francisco Ruiz suddetto

          Per dargli persistenza usa unetbootin.
          Il 27/10/2013 alle 22:27, «Disqus» ha scritto:

          1.    vincitore suddetto

            E come viene installato o attivato?
            Che cosa fa?


          2.    Francisco Ruiz suddetto

            È come Yumi, cerca nel blog un tutorial completo.
            Dovrai masterizzare di nuovo gli iso e selezionare la casella per persistenza e capacità.
            Il 27/10/2013 alle 22:33, «Disqus» ha scritto:


          3.    vincitore suddetto

            ok quindi non uso più yumi ??


          4.    Francisco Ruiz suddetto

            Yumi è invece quello di registrare diversi iso sulla stessa pendrive.
            Il 27/10/2013 alle 22:43, «Disqus» ha scritto:


          5.    vincitore suddetto

            ok grazie proverò


  6.   fattura suddetto

    grazie mille fransico ..

bool (vero)