Ukuu abbandona la licenza GPL e il programma di installazione del kernel principale di Ubuntu prende il suo posto

Programma di installazione del kernel principale di Ubuntu

Fino ad ora, quando abbiamo parlato del rilascio di una nuova versione del kernel che eravamo soliti citare Ukuu come il miglior strumento per gestire le installazioni di Ubuntu. Ma ci dovremo abituare e smettere di farlo, dato che il suo sviluppatore ha deciso di abbandonare la licenza GPL, quindi d'ora in poi sarà pagata. Ma la comunità Linux è molto numerosa e attiva e uno sviluppatore è riuscito a salvare un fork che ha chiamato Programma di installazione del kernel principale di Ubuntu.

Come si legge nel pagina GitHub del progettoUbuntu Mainline Kernel Installer è praticamente lo stesso di "Ubuntu Kernel Update Utility" (Ukuu), o meglio quello che era, perché ha lo stesso scopo e il suo utilizzo è ancora gratuito. Ma, in aggiunta, il suo sviluppatore ha incluso alcuni miglioramenti che descriveremo in dettaglio dopo il taglio, insieme a un elenco di funzioni che erano già disponibili nel ora paga Ukuu.

Caratteristiche del programma di installazione del kernel della linea principale di Ubuntu

  • Ottiene l'elenco dei kernel disponibili da Ubuntu Mainline PPA.
  • Facoltativamente, guarda e visualizza le notifiche quando è disponibile un nuovo aggiornamento del kernel.
  • Scarica e installa i pacchetti automaticamente.
  • Mostra i kernel disponibili e installati comodamente.
  • Installa / rimuovi i kernel dalla GUI.
  • Per ogni kernel, i pacchetti correlati (intestazioni e moduli) vengono installati o rimossi contemporaneamente

Miglioramenti rispetto all'ultima versione GPL di Ukuu

  • Il nome è stato cambiato da "ukuu" a "mainline".
  • Opzioni che controllano la verifica della connessione Internet.
  • Opzione per includere o nascondere i kernel pre-lancio.
  • Tutte le opzioni di GRUB sono state rimosse.
  • Tutti i pulsanti, i collegamenti e le finestre di dialogo per le donazioni sono stati rimossi.
  • Font Cruft rimosso.
  • Migliore comportamento della directory temporanea e della cache.
  • Migliore comportamento di notifica sul desktop.

In futuro, lo sviluppatore spera di introdurre ulteriori modifiche, come fare in modo che il processo di notifiche bg rilevi quando l'utente entra ed esce dalla sessione da solo, salverà e ripristinerà le dimensioni della finestra e sposterà il codice di notifica / dbus nell'app e creerà una "modalità applet".

Come installare il nuovo strumento

Nei sistemi operativi basati su Ubuntu, che è la sua destinazione naturale, è sufficiente aggiungere un repository e installare il software, cosa che otterremo con questi comandi:

sudo add-apt-repository ppa:cappelikan/ppa
sudo apt update
sudo apt install mainline

Può anche essere costruito con questi altri comandi:

sudo apt install libgee-0.8-dev libjson-glib-dev libvte-2.91-dev valac aria2 lsb-release aptitude
git clone https://github.com/bkw777/mainline.git
cd mainline
make
sudo make install

Come dice il proverbio, un re morto, metti re. E noi di Ubunlog dovremo abituarci a parlare di Ubuntu Mainline Kernel Installer, che il suo sviluppatore chiama semplicemente "mainline", o è meglio UMKI?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

3 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Mario suddetto

    Strumento utile ma non essenziale, Ubuntu Update e derivati ​​fanno solo questo lavoro.
    Usa UKUU due volte seguendo i tutorial ed entrambe le volte mi sono ritrovato con un Kernel Panic e la macchina non voleva avviarsi.
    La mia esperienza non è buona e rispetto ai computer ho l'abitudine che se funzionano bene, molto bene o fanno ciò di cui abbiamo bisogno, in modo da aggiustare ciò che funziona bene.
    Ma è la mia politica, tutti sul proprio computer fanno, annullano e sperimentano ciò che vogliono ...

    E se in seguito, le conseguenze non possono essere evitate se questo fallisce, e il mal di testa che può verificarsi e può fallire, te lo assicuro.

  2.   Hoover Campoverde suddetto

    Saluti amici e grazie per questa pubblicazione. Ho sempre aggiornato manualmente il kernel, sarebbe bello provare questo strumento per vedere come funziona.

  3.   Gerardo suddetto

    sudo make install
    src / Common / *.vala src / Utility / *.vala src / Console / *.vala src / Gtk / *.vala src / Utility / Gtk / *.vala
    /bin/bash: riga 1: xgettext: comando non trovato
    make: *** [Makefile: 86: po / messages.pot] Errore 127