VPaint: un editor di grafica vettoriale sperimentale multipiattaforma

Vernice

Si stai cercando un editor di grafica vettoriale, Potremmo consigliare l'uso di VPaint che è uno strumento eccellente che può aiutarti. VPaint è un editor di grafica vettoriale e un sistema per la creazione di animazioni 2D che si posiziona come un progetto di ricerca con un'implementazione sperimentale del concetto matematico di VGC (Vector Graphics Complex), che pConsente di creare animazioni e illustrazioni non legate alla risoluzione dei pixel.

Oltre a ciò VPaint fornisce anche una vista 3D del lavoro svolto in questo e puoi anche generare semplici animazioni cambiando frame, disegnando su ciascuno di essi e mostrando un'anteprima del contenuto risultante.

È possibile personalizzare alcune impostazioni relativi all'animazione, come FPS e modalità di riproduzione (es. looping, bouncing).

Per quanto riguarda l'essenza del metodo VGC, è quello di automatizzare il monitoraggio dei collegamenti tra le linee in un disegno vettoriale, rendendo il processo di modifica più intuitivo semplificando l'elaborazione di forme che hanno bordi comuni.

In genere, le curve che fanno contatto tra le due forme vengono disegnate individualmente (viene disegnata una curva separata per ciascuna forma).

In VPaint, il bordo viene definito una volta e quindi attaccato a ciascuna figura e può essere modificato con esso. L'animazione è formata sotto forma di un "complesso topologico spazio-temporale", in cui i confini dei giunti collegati delle figure consentono una complessa separazione o combinazione di figure e semplificano anche la generazione automatica di fotogrammi intermedi.

Il programma è in una fase beta, fornendo solo il nucleo di base delle funzioni di base per valutare il concetto di editing proposto e un illustratore non adatto al lavoro quotidiano.

Tuttavia, VPaint sta gradualmente acquisendo funzionalità e attualmente l'applicazione è nella sua versione 1.7 che include il supporto per i livelli, l'importazione di file SVG e il supporto per i display ad alta densità di pixel (HiDPI).

Informazioni sulla versione 1.7

Inoltre, lo è anche includere strumenti per disegnare in qualsiasi forma. Invece delle curve di Bézier, le linee che compongono l'illustrazione sono formate come curve disegnate a mano chiamate "bordi". Le curve possono essere di qualsiasi spessore e, di regola, sono impostate con una tavoletta.

Pure aggiunto uno strumento di riempimento che consente di modificare il colore del contorno con un semplice click nell'area delimitata dai bordi.

A differenza della maggior parte degli altri editor vettoriali, quando vengono riempiti, i bordi che compongono il bordo vengono tracciati e successivamente, durante la modifica di questi bordi, anche l'area colorata viene automaticamente aggiornata e tutte le connessioni dei bordi vengono salvate.

Nell'animazione della sequenza temporale che fornisce una semplice interfaccia per la creazione di un'animazione fotogramma per fotogramma. Puoi disegnare un fotogramma, quindi copiarlo e apportare modifiche al fotogramma successivo, eccetera. È disponibile la funzione Motion Paste, che consente di inserire elementi tipici in più frame contemporaneamente con formazione intermedia automatica del frame.

In futuro, VPaint prevede di utilizzare gli sviluppi per la creazione di pacchetti commerciali Illustrazione VGC e Animazione VGC.

Il primo mira a competere con Adobe Illustrator, Autodesk Graphic, CorelDRAW e Inkscape e il secondo con Adobe Animate, ToonBoom Harmony, CACANi, Synfig e OpenToonz.

Entrambi i pacchetti verranno forniti open source con la licenza Apache 2.0. Si dice che le edizioni Linux verranno spedite gratuitamente (verranno pagate solo le edizioni Windows e macOS).

Come installare VPaint su Ubuntu e derivati?

Per coloro che sono interessati a poter installare questo editor di grafica vettoriale, puoi scaricare il file AppImage dal suo sito ufficiale, in cui troverai anche gli installatori per Windows e MacOS.

Il file AppImage può essere scaricato con l'aiuto di un terminale digitando il seguente comando:

wget https://github.com/dalboris/vpaint/releases/download/v1.7/VPaint-1.7-x86_64.AppImage

Diamo i permessi di esecuzione al file appena ottenuto con il seguente comando:

sudo chmod +x VPaint-1.7-x86_64.AppImage

E procediamo con l'installazione dell'applicazione sul nostro sistema, facendo doppio clic sul file o da terminale con il comando:

./VPaint-1.7-x86_64.AppImage

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Rafa suddetto

    Applicazione interessante, dovremo provarla. E grazie, bell'articolo.