Mir 1.8 hè quì è vene cun miglioramenti per schermi HiDPI è ancu di più

Mir

U lanciu di a nova versione di u servitore di schermu Mir 1.8 hè statu presentatu, chì u sviluppu hè continuatu da Canonical malgradu u rifiutu di u sviluppu di u shell Unity è l'edizione Ubuntu per smartphone (Ubuntu touch).

Mir hè sempre in dumanda in prughjetti canonichi è avà hè posizionatu cum'è una soluzione per i dispositivi integratu è Internet di e cose (IoT). Mir pò esse adupratu cum'è servitore cumpostu per Wayland, permettendu di eseguisce qualsiasi applicazione chì usa Wayland in ambienti basati in Mir per esempiu quelli custruiti cù GTK3 / 4, Qt5 o SDL2.

Mir hè basatu annantu à EGL è usa una parte di l'infrastruttura sviluppata inizialmente per Wayland, Cum'è l'implementazione EGL di Mesa è u libhybris di Jolla. U codice di u prugettu hè scrittu in C ++ è hè distribuitu sottu a licenza GPLv2.

Chì ci hè di novu in Mir 1.8?

In a nova versione,I cambiamenti principali sò in relazione cù espansione di u sustegnu per schermi alta densità di pixel (HiDPI) è portabilità migliorata, postu chì quandu Mir usa u protocolu Wayland, a scala curretta hè implementata nantu à i display HiDPI.

Oltri a chistu ponu esse impostati parametri di scala separati per ogni dispositivu di uscita, inclusi i valori scala scala.

In u cumpunente per supportà u lanciamentu di l'applicazioni X11 in un ambiente basatu in Wayland è aduprà Xwayland, hà aghjustatu a capacità di cambià a scala per i dispositivi di uscita fittizi, Inoltre, l'opzione «–display-config» hè pruposta è u cursore X11 hè disattivatu in a finestra Mir.

Mentre a messa in opera di a piattaforma «wayland», chì permette à Mir di esecutà cum'è cliente sottu u cuntrollu di un altru servitore cumpostu Wayland, aghjusta a capacità di scalà a produzzione di i clienti Wayland.

In l 'altra banda in u stratu MirAL (Stratu di astrazione Mir), chì pò esse adupratu per impedisce l'accessu direttu à u servitore Mir è l'accessu astrattu à l'ABI via a biblioteca libmirale, u statu "finestra micca attiva" hè implementatu. A dimostrazione mir-shell furnisce una scala di fondu curretta è aghjusta supportu per l'iniziu di Gnome Terminal in tutte e piattaforme.

Si cita ancu chì certi prublemi specifici sò stati risolti distribuzione, cumpresi i prublemi quandu si principia Mir in Fedora è Arch Linux è chì u supportu di uscita scalabile hè statu aghjuntu per a piattaforma mesa-kms, chì Mir furnisce nantu à i controllori Mesa è KMS (altre piattaforme sò mesa-x11, wayland è eglstream-kms).

Se vulete sapè ne di più, pudete verificà u post originale In u ligame seguente.

Cume installà u servitore graficu Mir 1.8 in Ubuntu è derivati?

Per quelli chì sò interessati à pudè installà stu servitore graficu nantu à i so sistemi, devenu sapè chì u prughjettu di Mir ùn hè micca esclusivu di i prudutti Canonical, postu chì ci sò qualchi pacchetti d'installazione chì sò preparati per facilità l'installazione in Ubuntu 16.04 LTS, Ubuntu 18.04 LTS è Ubuntu 19.04 (cù l'aiutu di un PPA), di listessa manera ci sò pacchetti preparati per Fedora 29, Fedora 30 è Fedora 31.

In u casu per quelli di noi chì sò utenti di una versione cù supportu Ubuntu, pudemu aghjunghje u repositoriu prupostu in i nostri sistemi seguitendu l'istruzzioni chì spartemu quì sottu.

Tuttu ciò chì devenu fà hè di apre un terminal nantu à i so sistemi (a ponu fà cù a cumbinazione di chjave CTRL + Alt + T o cù CTRL + T) è in questu avemu da scrive i seguenti cumandamenti:

sudo add-apt-repository ppa:mir-team/release
sudo apt-get update

Cù questu, u repositoriu hè digià aghjuntu à u vostru sistema, prima di stallà u servitore gràficu hè propiu cunsigliatu chì se in u vostru sistema state aduprendu controllori privati per a vostra carta video o integrata, cambià questi in driver gratuiti, questu per evità cunflitti.

Una volta chì simu sicuri chì avemu i driver gratuiti attivati, pudemu installà u servitore eseguendu in u terminal:

sudo apt-get install mir

À a fine duverete riavviare u vostru sistema in modo chì a sessione di l'utente cun Mir sia caricata è sceglite questu.


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

Sianu the first to comment

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu.

*

*

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.

bool (veru)