VirtualBox 6.1.18 vene cun 14 bug fixe è qualchì migliuramentu per Linux

VirtualNox 6.1

Oracle hà publicatu a nova versione currettiva di VirtualBox 6.1.18 per mezu di una publicazione chì include 14 correzioni di i quali spiccanu i miglioramenti di l'integrazione OCI, oltre à l'ottimisazioni, è ancu a currezzione di l'errore cù u montu di cartulare cumunu in Linux.

Per quelli chì ùn cunnoscenu micca VirtualBox, vi possu dì questu hè un strumentu di virtualizazione multiplataforma, chì ci dà a pussibilità di creà unità di discu virtuale induve pudemu installà un sistema operativu in quellu chì adupremu normalmente.

VirtualBox ci permette di gestisce macchine virtuali à distanza, per mezu di u Protocollu di Desktop à Distanza (RDP), supportu iSCSI. Una altra funzione chì presenta hè di muntà l'imaghjini ISO cum'è CD o DVD virtuale, o cum'è dischettu.

Principali cambiamenti in VirtualBox 6.1.18

In a nova versione a pudemu truvà i cumpunenti per l'integrazione cù OCI (Infrastruttura Oracle Cloud) anu migliuratu l'analisi di i parametri di l'ambiente in nuvola durante l'importazione.

Cum'è plugins per ospiti è ospiti Linux furnisce un supportu di kernel per Linux 5.10 è hà risoltu i prublemi cù a creazione di plugins per sistemi invitati in CentOS 8.2-2004 è versioni successive, è nantu à sistemi cù kernels Linux da 3.2.0 à 3.2.50, in più di i plugins d'ospiti, un crash di macchina virtuale quandu si copiava da un clipboard spartutu nantu à i sistemi X11 hè statu riparatu.

Un altru cambiamentu chì si distingue hè l'implementazione di u cartulare cumunu in quale risolve un bug di muntagna in l'invitati Linux.

D'altra parte, a regressione in cumpunenti per l'ospiti Solaris chì rompe u modu di testu VGA hè stata corretta è un crash à l'iniziu di invitati annidati in modu SMP nantu à l'ospiti cù alcuni processori Intel hè statu correttu.

Si cita ancu chì emissione curretta cù l'emissione d'indirizzi IP à l'ospite via DHCP Dopu à u ritornu di l'ospite da l'ibernazione, hè statu risoltu un prublema cù u sonu di sunatura dopu chì l'ospite s'addurmintò.

In quantu tutti l'altri errori, micca dichjarati esplicitamente in u log di cambiamenti (Oracle ùn riflette micca e correzioni per e vulnerabilità in u registru di cambiamentu generale), ma si pò suppone chì una vulnerabilità sia stata rivelata di recente chì hà influenzatu versioni finu à VirtualBox 6.1.16.

U prublema era di permette l'accessu à u sistema ospitante da a macchina virtuale se l'attaccante di u sistema d'ospiti avia accessu à carregà i moduli di kernel, quandu u driver per u controller SCSI era attivatu in VirtualBox, marcatu cum'è bootable.

Finalmente sè site interessatu à sapè ne di più À propositu di sta nova versione currettiva rilasciata di VirtualBox 6.1.18, pudete verificà i ditaglii in u so log di cambiamenti In u ligame seguente. 

Cume installà VirtualBox 6.1.18 in Ubuntu è derivati?

Sta nova versione di VirtualBox 6.1.18 ùn hè micca dispunibule in u repositoriu di pacchetti Ubuntu. Prima di stallà, anu bisognu di assicurà chì a virtualizazione hardware sia attivata. Se utilizanu un processatore Intel, devenu attivà VT-x o VT-d da u BIOS di u so urdinatore.

In casu d'Ubuntu è di derivati, avemu dui metudi per installà l'applicazione o, quandu hè appruvatu, aghjurnà à a nova versione.

U primu metudu hè di scaricà u pacchettu "deb" offertu da u situ web ufficiale di l'applicazione. U ligame hè questu.

L'altru metudu aghjusta u repositoriu à u sistema. Per aghjunghje u repositoriu ufficiale di pacchetti VirtualBox, devenu apre un terminal cun Ctrl + Alt + T è eseguite u cumandimu seguitu:

echo "deb https://download.virtualbox.org/virtualbox/debian $(lsb_release -cs) contrib" | sudo tee /etc/apt/sources.list.d/virtualbox.list

Fattu cusì avà Duvemu aghjunghje a chjave PGP publica da u repositoriu ufficiale di pacchetti VirtualBox à u sistema.

Altrimenti, ùn puderemu micca aduprà u repositariu ufficiale di pacchetti VirtualBox. Per aghjunghje a chjave PGP publica da u repositoriu ufficiale di pacchetti VirtualBox, eseguite u cumandimu seguitu:

wget -q https://www.virtualbox.org/download/oracle_vbox_2016.asc -O- | sudo apt-key add -

Avemu da aghjurnà u repositoriu di pacchetti APT cù u cumandimu seguitu:

sudo apt-get update

Una volta chì questu hè fattu, avà procederemu à installà VirtualBox in u sistema cù:

sudo apt install virtualbox-6.1

È basta, pudemu aduprà a nova versione di VirtualBox in u nostru sistema.


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

Sianu the first to comment

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu.

*

*

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.