5 passaggi per velocizzare Ubuntu

Vecchio laptop

Tuttavia, se abbiamo un computer vecchio di un mese, potrebbe non essere necessario consultare questa guida se abbiamo un computer un po 'vecchio e abbiamo notato che il nostro Ubuntu è un po 'pigro, forse è meglio consultare questa piccola guida per velocizzare il tuo Ubuntu in soli cinque passaggi.

queste 5 passaggi per velocizzare Ubuntu sono passaggi molto semplici e quelli semplici che tutti possono fare, basta leggerlo attentamente e seguirli. I risultati sono immediati e il nostro Ubuntu accelererà anche se non sarà in grado di raggiungere la velocità che cambierebbe l'equipaggiamento per un computer completo.

Primo passo per velocizzare Ubuntu: applicazioni di avvio

Prima dobbiamo andare su Dash e poi scrivere «Applicazioni di avvio«. Dopo aver premuto si aprirà una finestra con un elenco di applicazioni e servizi che iniziano nel nostro Ubuntu quando accendiamo il computer. Questo elenco può essere breve e leggero, ma se il PC è lento, l'elenco può essere molto lungo. Dobbiamo solo deselezionare i servizi che consideriamo non necessari come programmi di stampa, dischi rigidi virtuali o un altro tipo di servizio simile.

Secondo passaggio per velocizzare Ubuntu: attiva i driver della scheda grafica.

Sia Unity che altri desktop utilizzano molti effetti grafici per attirare l'utente. A volte se il nostro Ubuntu non utilizza i driver corretti, il sistema potrebbe rallentare con la gestione della grafica. Per questo motivo, l'opzione migliore è utilizzare i propri driver che migliorano la gestione della grafica. Se usiamo una scheda grafica Intel non ci sono problemi poiché Ubuntu utilizzerà i driver che corrispondono ad essa, se abbiamo una scheda AMD Ati dobbiamo andare a Impostazioni -> Software e aggiornamenti -> Driver aggiuntivi e seleziona l'opzione esclusiva. Se abbiamo una scheda Nvidia, dobbiamo ripetere l'operazione precedente ma selezionare il driver con il numero più alto che sarà il driver più aggiornato.

Terzo passaggio per velocizzare Ubuntu: cambia l'ambiente desktop.

Il terzo passaggio è più semplice dei precedenti: cambia desktop. Unity non è un'opzione pesante ma ci sono molti desktop più leggeri come Xfce, LxQT, Illuminismo o semplicemente usa un altro gestore di finestre come OpenBox o Fluxbox. In ogni caso, il cambiamento sarà sostanziale e il nostro Ubuntu accelererà un po '.

4 ° passo per velocizzare Ubuntu: cambia lo swappiness

Lo swappiness è il processo di memoria che gestisce la nostra partizione Swap, se abbiamo un valore alto, molti file e processi andranno a questa memoria, che di solito è più lenta della memoria ram. Se lo manteniamo al minimo, Ubuntu assegnerà più processi alla ram di sistema più veloce. Quindi per questo cambieremo il valore di scambio. Apriamo un terminale e scriviamo quanto segue:

sudo bash -c "echo 'vm.swappiness = 10' >> /etc/sysctl.conf"

5 ° passo per velocizzare Ubuntu: pulisci i file non necessari

Inoltre Ubuntu crea file temporanei o file spazzatura da installazioni fallite, vecchie installazioni, ecc ... Anche questo rende Ubuntu piuttosto lento. Per risolverlo, l'opzione migliore è usare Modifica di Ubuntu, un ottimo strumento che oltre a personalizzare il nostro Ubuntu, pulirà il nostro file system spazzatura e i file temporanei.

Conclusione

Tieni presente che questi passaggi sono di base ma non sostituiranno il nuovo hardware o un aumento della memoria ram o qualcosa di simile. Va preso in considerazione perché questi passaggi velocizzeranno il tuo Ubuntu ma non faranno miracoli, d'altra parte c'è la possibilità di velocizzare il tuo Ubuntu ma altre applicazioni lo rallentano, soprattutto Mozilla Firefox e Libreoffice, per queste applicazioni scriviamo un post speciale che ci dice come accelerarli. Prendi nota se questo è il tuo caso. So che ci sono molte ricette per velocizzare ancora più o meno Ubuntu Quali metodi usi per velocizzarlo?


5 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   fabian valencia munoz suddetto

    Ciao ho provato il passaggio per ridurre lo scambio ma rimane lo stesso in 60 di default aiuto per favore

  2.   hd suddetto

    Sto testando Ubuntu 16.04, va bene, la cosa brutta è l'avvio, ci vogliono circa 3 minuti, Windows si avvia in 10 secondi, la mia macchina è un hp con un processore Intel i3, disco sdd da 250 GB 6 GB di memoria, le applicazioni di avvio sono le chiavi dell'Agente-SSH-software di Gnome di applicazione dell'indicatore che rimuovo

    1.    cann357 suddetto

      udo nano /etc/systemd/system.conf

      Una volta all'interno del file, devi individuare le opzioni per
      DefaultTimeoutStartSec e DefaultTimeoutStopSec. Dipende da
      distribuzione, queste opzioni possono essere commentate (quelle con #
      davanti), quindi in caso di trovarli così, ovviamente sarà necessario
      rimuoverli. Il valore predefinito è in genere 90 secondi
      (Anni '90), che può essere modificato in base alla quantità di tempo dell'utente
      Considera conveniente. Nel mio caso, ho impostato questo tempo solo su 5
      secondi (5s).

  3.   Diego suddetto

    Ciao, so che questo non è il mezzo di consultazione, ma voglio sapere come controllare quanti GB posso espandere la mia memoria ram. Ho installato xubuntu 14.
    Lo uso da quasi un mese ed è lussuoso, non immagino dove posso espandere il ram al mio laptop

    1.    cann357 suddetto

      sudo nano /etc/systemd/system.conf

      Una volta all'interno del file, devi individuare le opzioni per
      DefaultTimeoutStartSec e DefaultTimeoutStopSec. Dipende da
      distribuzione, queste opzioni possono essere commentate (quelle con #
      davanti), quindi in caso di trovarli così, ovviamente sarà necessario
      rimuoverli. Il valore predefinito è in genere 90 secondi
      (Anni '90), che può essere modificato in base alla quantità di tempo dell'utente
      Considera conveniente. Nel mio caso, ho impostato questo tempo solo su 5
      secondi (5s).